fbpx
Storie, Racconti, Notizie sul mondo del Vino

TUTTI GLI ARTICOLI

Tappi a vite e sintetici, che orrore! …. O forse no?

Tappi a vite e sintetici, che orrore! …. O forse no?

alfabeto di winelivery, sommelier
Ammettiamolo: abbiamo affrontato anni di discussioni e perplessità circa il miglior materiale per i tappi delle nostre care bottiglie di vino e ancora siamo cittadini della terra di mezzo, confusi come le zanzare a Novembre, neutrali come la Svizzera… Simpatizzanti del sughero come l’italica tradizione ci suggerisce, ma è effettivamente meglio o dobbiamo iniziare a mettere in dubbio le nostre convinzioni a favore dei più moderni tappi sintetici e/o a vite? Avvistata una bottiglia con tappo a vite, questa verrà immediatamente posizionata nel nostro scompartimento vino mentale a metà fra le “vere” etichette, quelle buone con il tappo in sughero, ed il vino in brik, polo negativo indiscusso. Chiarissimo, siamo fan della vite ma, per l’amore del cielo, del tappo a vite giammai. E c
Il Succo 100% di Pura Frutta – Perfetto in ogni occasione!

Il Succo 100% di Pura Frutta – Perfetto in ogni occasione!

Notizie, Rauch
Da 100 anni Rauch produce succhi di frutta e la sua nuova linea Juice Bar è diventata la nostra amica di merende qui da Winelivery. Ebbene si, non beviamo solo vino e soprattutto cerchiamo di accontentare il più possibile tutti voi. I succhi sono buonissimi e forniscono tutte le vitamine di cui c’è bisogno per affrontare come guerrieri autunno e inverno, per questo ve li consigliamo caldamente. La linea comprende 6 diversi gusti,  senza zuccheri aggiunti, volendo potete gustarne anche uno diverso al giorno! Ogni succo è una storia a sé tutta da scoprire! Melograno e Aronia ad esempio, chi di voi conosce le proprietà nutritive di questi due frutti? Ossa e pelle sono i primi a beneficiare della vitamina C contenuta nel melograno mentre l’aronia, una bacca che assomiglia al mirtil
Vino e Natura secondo Feudo di Santa Tresa – La produzione Biologica

Vino e Natura secondo Feudo di Santa Tresa – La produzione Biologica

agricoltura biologica, vinobiologico
  Al Feudo di Santa Tresa la coltivazione biologica dei vigneti e delle loro produzioni vinicole non è solo un modo per rispettare la natura, è il piacere di convivere con un mondo sano.   Le origini del Feudo, situato nei pressi di Vittoria (RG), risalgono al 1697, una grande storia che Stefano Girelli e sua sorella Marina hanno saputo rispettare e adattare ai tempi in continua  evoluzione, sempre dando risalto all’esclusivo territorio Siciliano e alla natura circostante. “Nel 2002, mia sorella Marina e io abbiamo unito le forze per rilevare l'antica tenuta di Santa Tresa. Il nostro ethos fondamentale è lavorare in armonia con la natura circostante al Feudo, quale linfa vitale della tenuta e pietra angolare di tutto ciò che siamo e facciamo”. Dalle parole di Stefano Gi
Da Nord a Sud, i Migliori Abbinamenti di Vino per affrontare l’Autunno!

Da Nord a Sud, i Migliori Abbinamenti di Vino per affrontare l’Autunno!

Notizie, selezione del Mese
3 Abbinamenti perfetti per godersi la Mezza Stagione L’autunno è arrivato! Non c’è niente da fare, per quanto saggi anziani e giovani divertiti ogni tanto dicano "Non ci sono più le mezze stagioni", siamo ad Ottobre. Quello che ci viene in mente, oltre alle foglie cadenti e alle zucche, sono le mangiate in compagnia e le bevute. Oggi vi forniamo qualche trucchetto per accompagnare il vino perfetto ai vostri piatti preferiti dal Nord al Sud.  1) BAGNA CAODA & GHEMME DOCG LA TORRACCIA DEL PIANTAVIGNA: Per tutti coloro che non conoscono ancora questo piatto tipico piemontese ve lo descriviamo in due parole: aglio e autunno. Perfetta più per una serata tra amici, che per la prima uscita romantica, la “pappa” di acciughe e aglio, è super non solo sulle fettine di albese di vitel
“Solo il Meglio” – I 3 Champagne Speciali di G. H. Mumm

“Solo il Meglio” – I 3 Champagne Speciali di G. H. Mumm

champagne
Georges Hermann Mumm aveva un unico motto per rappresentare la sua Maison: “Solo il meglio”. Conti, baroni e cavalieri nella famiglia hanno sicuramente aiutato a dare quel tocco di romanticismo per rendere le loro bollicine ancora più uniche. Champagne, Champagne e Champagne dal 1761... come non parlarvene? L'attività inizia a Colonia con la produzione e vendita di vini sotto l'insegna "P.A. Mumm", dal nome del titolare, Peter Arnold Mumm.  Nel 1852, Georges Hermann Mumm, figlio di uno dei fondatori, prende le redini dell'azienda, che da allora viene ribattezzata G.H.MUMM . Il grande imprenditore percorre instancabilmente l'Europa in lungo e in largo, viaggiando fino all'Australia e alla Nuova Zelanda, per vendere i suoi champagne. Questa scelta ha consentito alla Maison MUMM di di
L’Estate è un lontano ricordo? Torna in Vacanza con questi fantastici Vini di Principi di Butera!

L’Estate è un lontano ricordo? Torna in Vacanza con questi fantastici Vini di Principi di Butera!

Principi di Butera
Benvenuti in Sicilia, terra calda, viva e dove c' é solo l'imbarazzo della scelta a tavola e anche nel vino! Come vi abbiamo raccontato nello scorso articolo , proponendovi un'insolito Nero D'Avola spumantizzato, la Cantina Principi di Butera é un'eccellenza regionale. La tenuta si  trova in provincia di Caltanissetta, nel cuore della Sicilia, e si estende nelle  antiche terre del Feudo Deliella. Comprende 320 ettari di terra di cui oltre 170 vitati con nuovi impianti, in un terroir esclusivo, reso tale da un clima caldo e arido che ottimizza lo sviluppo e la perfetta maturazione delle uve, dalla brezza marina che infonde il suo influsso benefico sui vigneti ed infine dalla luce calda e forte, tipica della zona sud dell’isola. Oggi, grazie al fondamentale contributo della Sommelie
Basta un buon brindisi per Ripartire alla Grande!

Basta un buon brindisi per Ripartire alla Grande!

winestories
Quando si tratta di rientro non sono tantissimi i lati positivi... voglio darvi però 3 ottimi motivi per brindare e ripartire alla grande! 1. La Molecola dell'Anno - ovvero come DIMAGRIRE bevendo (vino)! Per chi non avesse letto l'articolo uscito qualche giorno fa su Il Messaggero , per la nostra gioia, l'ultima ricerca condotta da Jason Dyck dell'Unio parla dei benefici riservati ad una pratica a noi ben nota... il gustarsi un buon bicchiere di vino nelle ore tarde. Curiosi? Cito: «Un bicchiere prima di dormire come un'ora in palestra». Ammettiamolo, quale migliore notizia in fase di "rientro da ferie"? Magari dopo aver lasciato un poco da parte la palestra e le buone abitudini?! Approfondiamo un pochino la faccenda! La magica molecola, o composto, si chiama RESVERATROLO e pa
Fuoco alle griglie… Quali vini non devono mancare?

Fuoco alle griglie… Quali vini non devono mancare?

festività, summerwines, vinoedaltro, winestories
Alzi la mano chi non adora le grigliate di mezza estate. Che siate carnivori, pescetariani o - come il sottoscritto - rigidamente vegetariani... la griglia è sempre una bella occasione per passare un pomeriggio insieme all'aria aperta. Mare, montagna o città, non conta. Quello che conta è che la brace sia bella calda. Il cibo abbondante. E ovviamente che non manchi mai il vino giusto! Ma in questo errore - ne siamo certi - nessuno dei nostri lettori rischia mai di cadere. Anche perché, con Winelivery, il vino arriva alla giusta temperatura, a casa, in 30 minuti. Quindi, anche se state per partire e vi accorgete solo all'ultimo di aver scordato l'ingrediente più importante della giornata, basterà collegarsi al sito, o aprire l'app, per farsi ispirare al volo dalla nostra selezione per una
Hai voglia di un cocktail ma non di uscire? No Problem!

Hai voglia di un cocktail ma non di uscire? No Problem!

bartender, Ice Cube
Sogni di gustare un ottimo drink comodamente a casa tua? Ora puoi. Grazie a NIO Cocktail, la freschissima startup, tutta made in Italy! Immagina di essere a casa con amici. La cena si è conclusa, ma c'è ancora tempo per godersi un po' di relax e fare due chiacchiere. Cosa vorresti bere in questo momento? Ti piacerebbe poter gustare un ottimo cocktail? Nasce da qui l'idea di Luca Quagliano e Alessandro Palmarin. Due giovani imprenditori che, stanchi di non riuscire a concludere "in bellezza" le loro serate in compagnia, hanno deciso di dare una risposta concreta a questo legittimo desiderio. Con i prodotti della linea NIO Cocktail (acronimo di Need Ice Only), infatti, non serve essere dei barman professionisti per preparare ottimi drink a casa. La startup nata nel 2017  propone una
Viaggio nella Champagne: grandi e piccole aziende a confronto

Viaggio nella Champagne: grandi e piccole aziende a confronto

Bollicine, champagne, Il vino nel mondo, winestories
Scopri le differenze tra i giganti dello Champagne e i piccoli viticoltori, per scegliere al meglio la tua prossima bottiglia e fare un figurone con gli amici! Quando si parla di vino, la zona dello Champagne è una delle più riconosciute e apprezzate in tutto il mondo. Questo splendido paradiso situato a nord est della Francia è costellato da moltissime realtà vinicole, che convivono tra loro e ogni anno raggiungono eccellenze assolute nella produzione di spumanti metodo classico. Ma quali sono le principali differenze tra questi produttori? Se consideriamo solo le aziende che imbottigliano e rivendono champagne, possiamo individuare due categorie: Négociant Manipulant: fanno parte di questo gruppo le aziende che non riescono a soddisfare i bisogni produttivi attraverso i soli
Quando una Birra è realmente artigianale?

Quando una Birra è realmente artigianale?

620 passi, beerstories, birra artigianale
Se ami la birra artigianale ma non sai assolutamente niente a riguardo, ecco le risposte che cerchi! Negli ultimi anni abbiamo assistito ad un vero e proprio boom delle birre artigianali. Dagli stili classici alle ricette più sperimentali, ce n'è davvero per tutti i gusti. Ma quando possiamo veramente definire una birra "artigianale", e perché lo facciamo? Dal 2016 esiste in Italia una definizione legislativa, che permette di stabilire quando una birra è realmente "artigianale" in base a canoni ben precisi. Cerchiamo quindi di fare un po' di chiarezza in merito, definendo le peculiarità principali di questa categoria. 4 caratteristiche imprescindibili per una birra artigianale Una birra artigianale non può essere pastorizzata. E' uso comune delle grandi multinazionali svolgere u
Come è il vino dell’estate? Rosa e spumeggiante!

Come è il vino dell’estate? Rosa e spumeggiante!

Bollicine, summerwines, Vini Rosati, vinoedaltro
Con l'arrivo del caldo, cresce la voglia di aperitivi all'aria aperta. E, come ogni anno, anche questa estate 2019 porta con sé le sue nuove mode e tendenze. In fatto di vini, non abbiamo dubbi, il 2019 è l'anno degli spumanti rosati. Quelli non troppo complessi, però. Quelli che in gergo si definiscono "ruffiani", ossia con una piccola quantità di zucchero residuo che li rende perfetti lontano dai pasti. Il successo di queste bollicine semplici e piacevoli non è un mistero per gli addetti ai lavori. Basti pensare che solo poche settimane fa anche i responsabili del Consorzio del Prosecco hanno annunciato che dal 2020 sarà possibile acquistare le prime bottiglie di Prosecco Rosé. Una cosa che solo fino a qualche anno fa sarebbe parsa come un'eresia bella e buona. Ma i tempi cambiano e anc
Ambiente, fresca o ghiacciata? Ad ogni bottiglia la sua condizione

Ambiente, fresca o ghiacciata? Ad ogni bottiglia la sua condizione

summerwines, vinoedaltro, winestories
Che tu sia in città o sotto l'ombrellone, non rinunciare al piacere di un'ottima bottiglia di vino alla giusta temperatura L'Estate è finalmente arrivata, portando con se oltre ai buoni auspici per le vacanze imminenti, giornate più calde e soleggiate. Questo incide non poco sulle abitudini enogastronomiche dei Winelovers. Si tende infatti a preferire piatti dai condimenti meno impegnativi, spesso a base di verdure fresche o con cotture brevi e semplici. Di conseguenza, il caldo influenza anche la scelta delle bevande. Si scelgono infatti quelle più fresche, che promettono un po' di sollievo dalle alte temperature estive. E il vino non è certamente da meno: salgono vertiginosamente i consumi di vini bianchi e spumanti, i rosati e i rosé fioriscono sulle nostre tavole durante i pranzi e le
Sconfiggi il caldo rovente con i 4 cocktail più freschi per l’estate

Sconfiggi il caldo rovente con i 4 cocktail più freschi per l’estate

bartender, cocktails, Ice Cube, winestories
Scopri con Ice Cube e Winelivery 4 facili ricette da mixare a casa tua   L'arrivo del caldo estivo risveglia in noi non solo la voglia di mare e di sole, ma anche una certa...sete! Il modo migliore per soddisfarla? Un freschissimo cocktail! Che ci soddisfa ancor di più se a prepararlo siamo noi. Goditi un momento di relax e stupisci i tuoi amici con questi 4 drink   4 cocktail perfetti per l'estate 1. Jalisco Mule Una variante divertente ed insolita del più comune Moscow Mule, che unisce alla struttura e all'intensità della Tequila le piacevoli note di zenzero della Ginger Beer. Un mix che viene ulteriormente arricchito dal gusto leggermente piccante ed esotico della noce moscata e dalla freschezza della menta e del lime. Il tutto viene poi ammorbidito con l'aggiunta di
Se gli altri bevono bianco… esci dal gregge con B-Lush!

Se gli altri bevono bianco… esci dal gregge con B-Lush!

Caviro, Vini Rosati, winestories
CAVIRO reinterpreta il concetto di spumante rosé Non è un mistero che i rosati frizzanti siano tornati alla ribalta, tanto in Italia quanto all'estero. Sono sempre di più le aziende che si cimentano nella produzione di questi vini freschi, fruttati e vivacissimi. Poteva la cantina più grande d'Italia fare eccezione? Ovviamente no. Nasce da qui B-Lush, uno Rosato Frizzante Rubicone IGT, che vuole essere più di un semplice vino. E' la sintesi di uno stato d'animo, di un momento di gioia, allegria e condivisione. Che sia per una cena o per un aperitivo con gli amici, infatti, saprà sicuramente coinvolgervi con il suo gusto fruttato e la sua briosità. Winelivery vi propone 4 ricette per gustare al meglio B-Lush, in tutta la sua freschezza! Pizza con Mortadella, pistacchi di Bronte e
Sicuro di sapere tutto sul Vermentino? Eccoti 5 curiosità imperdibili!

Sicuro di sapere tutto sul Vermentino? Eccoti 5 curiosità imperdibili!

sommelier, vinobianco, vinoedaltro
Se ami i vini freschi, fruttati e incredibilmente versatili, probabilmente quello che stai cercando è un Vermentino. E' uno dei vini bianchi più famosi d'Italia. In molti credono di conoscerlo bene. Spesso però, non è così! Winelivery è pronta a correre in vostro aiuto, con una piccola guida che vi aiuterà a stupire i vostri amici durante la prossima cena estiva. 5 curiosità imperdibili sul Vermentino Partiamo dall'origine. Il Vermentino è un vitigno antico dalla provenienza incerta. Alcuni pensano che sia stato importato dalla penisola iberica, altri che provenga addirittura dall'Oriente. Sappiamo per certo che a portarlo in Italia furono i nostri cugini d'oltralpe, prima in Liguria e successivamente in Sardegna passando per la Corsica. Uva a bacca bianca di media grandez
5 cose che forse non sai sul Nero d’Avola

5 cose che forse non sai sul Nero d’Avola

sommelier, vinoedaltro
Dici Nero d’Avola e pensi alla Sicilia. Quasi fosse un sinonimo della regione più interessante del panorama vinicolo nazionale. Non a caso è proprio il Nero d’Avola a rappresentare ancora oggi il vitigno a bacca rossa, autoctono, cioè tipico del territorio, più coltivato in assoluto sull’isola. Pronti a scoprire qualche curiosità sul Nero d’Avola e su alcune delle sue più moderne espressioni? Ecco le prime 5 cose da sapere sul Nero d’Avola Iniziamo con un po’ di numeri. La Sicilia è la regione italiana con la maggiore superficie vitata. Si parla di circa 110mila ettari a vigneto, suddivisi in diversi distretti vitivinicoli. Di questo sterminato territorio, circa il 20%, poco meno di 20mila ettari, è coltivato a Nero d’Avola. Grazie a un vigneto così esteso, e soprattutto grazi
Ti bastano 4 motivi per provare un GAVI DOCG?

Ti bastano 4 motivi per provare un GAVI DOCG?

vinobianco, winestories
Dici Piemonte e automaticamente pensi a Barolo, Barbaresco, Barbera e Dolcetto. Del resto, leggendo le statistiche di produzione della regione, si scopre che oltre l’80% del vino prodotto annualmente tra Langhe e Monferrato, ma anche Gemme e Gattinara, è proprio rosso.  Detto questo, però, esistono anche dei meravigliosi vini bianchi piemontesi che, specialmente in estate, sono perfettamente in grado di regalarci delle grandi soddisfazioni. Come ad esempio il GAVI DOCG, prodotto con uve Cortese coltivate sulle colline dell’alessandrino.    Con l'arrivo del caldo e della bella stagione, dunque, eccovi 4 buoni motivi per mettere a tavola un buon Gavi la prossima volta che organizzerete un pranzo o una cena con gli amici.  Perché non ci piace seguire le mode del momento
Il Premio che amiamo condividere

Il Premio che amiamo condividere

vinoedaltro, winestories
Che cosa c’è di più piacevole del rito, tutto italiano, di terminare la cena con un bicchierino di amaro o di grappa? Ma se sul vino abbiamo spesso le idee molto chiare, non è altrettanto scontato sapersi destreggiare tra un fine pasto e l’altro. Se infatti l’amaro attira soprattutto chi va alla ricerca di note aromatiche e spezie, la grappa è un must per chi ama le gradazioni alcoliche più forti e i sapori più decisi. Oggi, però, esiste il prodotto giusto capace di mettere d’accordo tutti. Si chiama Ramazzotti Il Premio e nasce dall’incontro, tutt’altro che casuale, dell’iconico amaro, tra i più amati fine pasto degli italiani, e una finissima grappa Riserva ottenuta da uve Nebbiolo. Questa interessante ricetta, che la leggenda vuole essere stata ideata attorno al 1850 dal patriarca de
Il momento giusto per bere un rosato? Sempre!

Il momento giusto per bere un rosato? Sempre!

vinoedaltro, winestories
Winelivery vi suggerisce le 5 occasioni perfette per ordinare un vino rosato. Stupite tutti con un calice fuori dall'ordinario Bianco con il pesce e rosso con la carne. Con le dovute eccezioni, questa regola aurea è condivisa, e rispettata, più o meno da tutti. Ma qual'è il momento giusto per bere un rosato? In realtà non esiste un momento perfetto. I rosati, infatti, per loro stessa natura sono vini estremamente versatili che, a seconda dei casi, possono adattarsi a un’infinità di occasioni. Basta scegliere il rosato giusto per non pentirsi mai. Iniziamo a distinguere i rosati in base al colore. Quelli più chiari, gli esperti li definiscono color buccia di cipolla, hanno caratteristiche molto simili a quelle di un vino bianco. E  come tali vanno considerati. Quelli che invece so
Birra: questione di stile

Birra: questione di stile

beerstories
Hai difficoltà a scegliere la birra giusta per la tua serata? Scopri con Winelivery i 4 stili di birra più diffusi. Nel mondo del vino siamo abituati a destreggiarci tra territori, denominazioni e vitigni. E questo ci permette di scegliere al volo un Prosecco se vogliamo una bollicina semplice, uno Champagne per le serate importanti o un Chianti se abbiamo in programma di fare una grigliata con gli amici. Ma se dobbiamo scegliere una birra? Come ce la caviamo in quel caso? Sappiamo decidere tra una etichetta e l’altra in base a dei criteri precisi? Se la risposta è no, è giunto il momento di fare un salto di qualità e di familiarizzare con il concetto di “stile”. Gli esperti usano questo termine per differenziare le birre in base alle loro caratteristiche. In particolare lo stile
Sicuro di sapere tutto sullo Champagne?

Sicuro di sapere tutto sullo Champagne?

Bollicine, champagne, winestories
Scopri con Winelivery 5 divertenti curiosità legate allo Champagne, la bollicina più famosa al mondo Quando si parla di vino, è quasi impossibile non citare lo Champagne. Il famigerato spumante, proveniente dall'omonima regione della Francia e prodotto esclusivamente con metodo classico (che prevede una rifermentazione in bottiglia del vino a contatto con i lieviti), rappresenta uno status quo della società moderna, e un vizio a cui spesso è difficile rinunciare. Ma sei sicuro di sapere tutto riguardo allo Champagne? Winelivery ti svela 5 divertenti chicche con le quali stupire tutti la prossima volta che sarai così fortunato da stapparne una bottiglia! Un mondo di bollicine. Tra mito e leggenda... E' stato stimato che una bottiglia di Champagne contenga circa 49 milioni di bollic
Prosecco e Champagne: la differenza è solo nel prezzo?

Prosecco e Champagne: la differenza è solo nel prezzo?

Bollicine, sommelier, winestories
Scopri con Winelivery le principali differenze tra i due spumanti più amati nel mondo Iniziamo con un dato. Da qualche anno l'Italia produce più vino della Francia. C'è stato il tanto agognato sorpasso! Buona parte del merito di questo risultato va riconosciuto al Prosecco che, da fenomeno planetario quale ormai è diventato, ha trascinato l'Italia verso un obbiettivo semplicemente impensabile fino a pochi anni fa. Ma c'è un altro dato che dovremmo sempre tenere presente. I francesi producono sì meno vino degli italiani. Ma a conti fatti guadagnano molto di più. E anche in questo caso il merito di questo risultato spetta alla più famosa bollicina di Francia, lo Champagne che rispetto all'italico Prosecco costa mediamente molto di più. Ma per quale motivo i francesi riescono a farsi p
Che cosa sai della DOC Biferno? 4 curiosità legate a uno dei più antichi vini d’Italia

Che cosa sai della DOC Biferno? 4 curiosità legate a uno dei più antichi vini d’Italia

Cantine, winestories
Scopri con Winelivery una delle DOC più antiche e particolari d'Italia Il meraviglioso clima e l'incredibile biodiversità del nostro paese hanno permesso, nel corso dei secoli, la creazione di moltissimi vitigni autoctoni. In tutte le regioni della Penisola. Oggi puntiamo il nostro obiettivo su una particolare Denominazione, quella del Biferno, tra le prime nate in Italia e vera eccellenza vinicola del Molise. 4 curiosità sulla DOC Biferno La zona di produzione comprende l'area costiera della provincia di Campobasso e una piccola parte nell'entroterra, attraversata dal fiume più grande della regione. Il Biferno, appunto, che dà il nome alla DOC. Il clima fortemente influenzato dalle vicine montagne e il disciplinare prevede una rigida regolamentazione sull'altitudine alla qual