fbpx
domenica, Giugno 26Storie, Racconti, Notizie sul mondo del Wine & Beverage

Storie di Vigne

ARRIGONI: IL VINO PIPATO DAGLI ANGELI

ARRIGONI: IL VINO PIPATO DAGLI ANGELI

Storie di Vigne
Dal 1913 la Famiglia Arrigoni produce vini di qualità nei suoi vigneti in Liguria e in Toscana. Ogni vino Arrigoni nasce in quello che la Natura ha designato essere il suo territorio d’origine per eccellenza, ed è proprio nel suggestivo scenario delle Cinque Terre che nasce il Pipato. Questo vino nasce nelle Cinqueterre, uvaggio ma sopratutto luogo: affascinante e impervio, che vanta un gemellaggio con la muraglia cinese, grazie all'enorme estensione dei muretti a secco, vicina alla lunghezza della muraglia stessa. In quest'area il sistema d'allevamento prediletto è a pergola bassa, per proteggere i grappoli dal vento e dall'irraggiamento. La viticoltura, resa così difficoltosa dal terreno impervio e dalle condizioni sfavorevoli, viene definita eroica, premiando l'ostinazione e la...
ELÈM: ELEGANZA E RAFFINATEZZA

ELÈM: ELEGANZA E RAFFINATEZZA

Storie di Vigne
Oggi facciamo un tuffo nello stile e nell’eleganza: ci immergiamo in un mondo ricco di raffinatezza e charme.  Quando parliamo di eleganza, sono molti i vini che ci sovvengono in mente…  Per parlare di questo concetto però, c’è una piccola premessa da fare: le più grandi organizzazioni di sommelier, nazionali e internazionali, hanno da poco iniziato a criticare questo aggettivo. L’eleganza è infatti spesso associata all’equilibrio, ma sono in realtà due termini diversi. In fin dei conti, l’eleganza è un giudizio di valore e sul vino dobbiamo, o almeno dovremmo, restare oggettivi.  Per noi cari Winelover l’eleganza è il perfetto bilanciamento tra sentori olfattivi e gusto, una vena morbida e vellutata di buona persistenza che dall’aspetto visivo invoglia ad un seco...
TESEO: UN VINO TRA VINO E STORIA

TESEO: UN VINO TRA VINO E STORIA

Storie di Vigne
La storia è una chiave di interpretazione del presente… Per cui oggi cari Winelover facciamo un tuffo nel passato: il vino porta con sé cultura e tradizione: più si conosce la sua storia e più la conoscenza del territorio è completa. Ci sono infatti luoghi che hanno qualcosa di romantico perché custodiscono la storia, la passione e le tradizioni di un territorio.  L’Ager Falernus è infatti un terroir celebrato da autori antichi e moderni, per la fertilità del suolo e clima mite, che si esprime in tutta la sua pienezza nei vini di Tenute Bianchino. Oasi di sapori e profumi mediterranei, Tenute Bianchino è il cuore della produzione del Falerno del Massico, il vino più osannato e pregiato dell’antica Roma. Teseo di Tenute Bianchino ci racconta una storia ricca di sfumature,...
DIVO’, IL TUO VINO PRET-À-PORTER

DIVO’, IL TUO VINO PRET-À-PORTER

Storie di Vigne
Oggi cari Winelover vi raccontiamo una storia che fonda le sue radici  nella splendida terra dei Colli Euganei, un arcipelago di 81 isole che spuntano vivaci dalla pianura Padana, territorio generoso baciato dal sole con il suo microclima unico, “culla” di grandi vini ricchi di freschezza e mineralità.  Proprio in queste terre nasce Divò, l’innovazione di Terre Gaie. Una cantina che, da sempre, lavora con passione, con l’unico obiettivo di esaltare il terroir nel pieno rispetto delle origini e dei vitigni tipici dei Colli Euganei. Terre Gaie da sempre esprime una grande capacità di riflettere la cultura contemporanea, di intuire e anticipare le tendenze, di rispondere all’innovazione, di proiettarsi verso il futuro: proprio ciò che ha fatto con Divò. Curiosi di sco...
FM 333

FM 333

Storie di Vigne
L’eccellenza del territorio e del suo frutto, uniti ad una nuova tecnica spumantistica, danno vita alla denominazione più rara ed esclusiva del Prosecco: Asolo Prosecco Superiore DOCG. Fragrante ed originale, spicca per lo stile inconfondibile, il suo segreto rispetto al Prosecco DOC, risiede tutto nel gusto: sapidità e finezza lo contraddistinguono senza eguali. La cantina Montelvini, da un unico vigneto chiamato Fontana Masorin situato sulla collina del Montello a 333 m s.l.m., crea FM 333. Questa bollicina deve infatti il suo nome all’altitudine ed al vigneto di origine: elegante e autentica, proprio come il territorio da cui proviene. FM 333 nasce per essere consumato in buona compagnia, ogni occasione è perfetta per gustarlo… Fatti conquistare dalle note uniche di FM 333, ...
PUNGIROSA RIVERA

PUNGIROSA RIVERA

Storie di Vigne
Fondata alla fine degli anni ’40, Rivera è una delle cantine più storiche prestigiose della Puglia. Vinificando “in rosa” la varietà autoctona Bombino Nero, Rivera ottenne i suoi primi successi e diventò punto di riferimento per la categoria rosato tant'è che il Rosè di Rivera fu scelto per apparire in una scena del film “La Ciociara” nel 1960 con Sophia Loren. Il nome Pungirosa è un nome composto (Pungi – Rosa): proviene dal territorio arido e aspro della Murgia, in grado però di generare qualcosa di delicato ed elegante come questo rosato, così come una rosa, nonostante le sue spine, da vita ad un fiore così bello e delicato. Pungirosa è perfetto come aperitivo, si accompagna bene ad antipasti di mare, piatti a base di pesce, ma anche carni bianche. Un vino fresco e sapido… ...
IL ROSE’ AMATO DA TUTTI

IL ROSE’ AMATO DA TUTTI

Storie di Vigne
Fondata alla fine degli anni ’40, Rivera è una delle cantine più storiche prestigiose della Puglia. Vinificando “in rosa” la varietà autoctona Bombino Nero, Rivera ottenne i suoi primi successi e diventò punto di riferimento per la categoria rosato tant'è che il Rosè di Rivera fu scelto per apparire in una scena del film “La Ciociara” nel 1960 con Sofia Loren. Il nome Pungirosa è un nome composto (Pungi – Rosa): proviene dal territorio arido e aspro della Murgia, in grado però di generare qualcosa di delicato ed elegante come questo rosato, così come una rosa, nonostante le sue spine, da vita ad un fiore così bello e delicato. Pungirosa è perfetto come aperitivo, si accompagna bene ad antipasti di mare, piatti a base di pesce, ma anche carni bianche. Un vino fresco e sapido… Che v...
L’ECCELLENZA DELL’OLTREPO’: OLTRENERO BRUT

L’ECCELLENZA DELL’OLTREPO’: OLTRENERO BRUT

Storie di Vigne
Oggi cari Winelover vi portiamo in viaggio con noi nell’Oltrepò pavese alla scoperta di una realtà dall’anima antica e dal giovane cuore.  Stiamo parlando di Zonin, un’azienda italiana legata alla coltivazione della vite che, dalla sua nascita nel 1821, preserva il patrimonio territoriale, culturale e umano di tenute e vigneti autoctoni per portare avanti un obiettivo che dura da 200 anni. La storia di Zonin risale a due secoli fa a Gambellara, su un pezzo di terra nel cuore del Veneto. Inizia così un viaggio ancora oggi senza confini, alla continua ricerca di tenute e vitigni autoctoni nei territori a più alta vocazione vitivinicola. Luoghi da tutelare e valorizzare, dove poter coltivare e produrre la massima qualità delle uve e del vino, e dove un controllo totale e...
CECCO E MAMI: NATI E CRESCIUTI A PIACENZA

CECCO E MAMI: NATI E CRESCIUTI A PIACENZA

Storie di Vigne
Cecco e Mami de Il Poggiarello nascono per far saltare gli schemi classici, per portare Piacenza fuori da Piacenza ed esprimere la passione, la bellezza e l’eccellenza della terra piacentina. Due vini di carattere e autentici, proprio come il loro territorio di origine. Cecco, un blend di Barbera e Bonarda, forte e strutturato, ma allo stesso tempo morbido e generoso. Perfetto abbinato a cacciagione e formaggi stagionati.  Mami, originale espressione della Malvasia di Candia, ferma e risoluta ma al tempo stesso dolce e accogliente. Perfetta abbinata a carne bianca e pesce al forno. La loro etichetta nasce anch'essa per rompere gli schemi: pazza, folle e senza nessun logo. Richiama la grafica popolare, quella delle scritte del mercato fatte a mano… Scritte grosse e sgangherate ...
I CUSTODI DELLA TRADIZIONE

I CUSTODI DELLA TRADIZIONE

Storie di Vigne
Cari Wineliver, oggi viaggiamo nel meraviglioso territorio della Toscana: unico per bellezza, fascino e storia.  Nel cuore della Toscana sorge infatti un gioiello incomparabile: le colline del Chianti.  Le loro geometrie ondulate e sinuose hanno da sempre richiamato l’attenzione degli uomini, sin dai remoti tempi degli Etruschi. Qui, agli albori degli anni Sessanta, diciassette agricoltori decisero di superare le divergenze, unendo le forze.  Ed è così che nacque, all’ombra di un casolare, un’avventura destinata a scrivere la storia del vino toscano: l’associazione degli Agricoltori del Chianti Geografico. Dall’anno della sua fondazione sino ad oggi, l’associazione si è sempre spesa per tutelare l’antica arte della tradizione e per valorizzare le eccellenze del terr...
DONATELLA CINELLI COLOMBINI: THE ALL-FEMALE TALE

DONATELLA CINELLI COLOMBINI: THE ALL-FEMALE TALE

Storie di Vigne
Dear Wineliver, today everything is coloured in pink, but not because we are going to talk about a rosé, but because we are going to tell you about an unique project. A pink revolution in Italian wine that this time does not regard the product in the glass. We’re talking about a project conceived and built by women alone, who represent the strength and driving force of a unique winery: Casato Prime Donne in Montalcino, the first winery in Italy with an entirely female workforce. One of the two wineries, together with Fattoria del Colle, proudly led by Donatella Cinelli Colombini: a tale of tradition, territory and passion... Curious to find out more? The story of Brunello Casato Prime Donne is located in Montalcino, on a property of 40 hectares, where all the cellarers ar...
BASTIANICH WINES

BASTIANICH WINES

Storie di Vigne
Oggi Joe ci racconta un pò di lui, dei sui vini e della grande passione che ha per questo meraviglioso mondo. Tutto nasce dalla profonda connessione che c’è tra la sua famiglia e il mondo vinicolo. Un sentimento forte che li ha portati, nel 1997, a impiantare i primi vigneti a Buttrio e a Cividale del Friuli.  Il segreto del successo è tutto nel territorio: lì le viti affondano le radici nel suolo denominato localmente “ponca”, una composizione di stratificazione di marne e arena friabile, che dona ai vini una magnifica struttura minerale.  Ciò che nasce sono espressioni precise, pulite e tipiche del territorio collinare di questa zona friulana, ricche di profumi e aromi, dei veri e propri portavoce del territorio e del gusto internazionale.  Joe ci parlerà di ...
UN SANGIOVESE IN BIANCO NELLA TERRA DEI GRANDI ROSSI

UN SANGIOVESE IN BIANCO NELLA TERRA DEI GRANDI ROSSI

Storie di Vigne
Inusuale è un sangiovese bianco nella terra dei grandi rossi, un vino bianco sangiovese in purezza biologico prodotto da Inserrata Organic Farm. Questo particolare prodotto prende il nome di Inusuale proprio per l’utilizzo di uve sangiovese per la vinificazione in bianco, un metodo particolare e caratteristico che lo contraddistingue dagli altri vini con il medesimo uvaggio. Inusuale è un vino biologico perché prodotto tramite metodi che implicano solo l’utilizzo di sostanze naturali. Il suo terreno di provenienza è San Miniato, una zona prevalentemente sabbiosa e minerale con alta presenza di fossili miocenici, perfetta quindi per la produzione di bianchi e rosati. Inusuale è anche un vino d’arte: la sua etichetta è il frutto dell’estro di Alexandria Coe ed il suo nome co...
FLAMIGNI: L’APERITIVO ITALIANO

FLAMIGNI: L’APERITIVO ITALIANO

Storie di Vigne
L’Aperitivo, è quel rito unico ed irripetibile che differenzia il Belpaese dal resto del mondo. Non credete anche voi Wineliver che sia in assoluto il momento migliore della giornata? Per noi di Winelivery lo è! L’aperitivo è infatti un rito tutto italiano che nasce nella città di Torino nella seconda metà del 1700 in coincidenza con la creazione del vermouth, ed è ancora oggi un momento irrinunciabile per milioni di italiani che, dalle 18.00 alle 21.00, si concedono una pausa di relax e di gusto. Per noi italiani l'aperitivo è infatti sacro. Che sia a casa o al bar, l'happy hour ci rende felici e ci permette di assaporare diverse prelibatezze come focaccia, tartine, affettati o qualsivoglia delizia come ad esempio la pasticceria salata! In questo caso l’aperitivo Italiano ha...
LAFICAIA: RITROVARSI ALL’OMBRA DEL FICO, DOVE LA VITE ABBRACCIA IL CIELO

LAFICAIA: RITROVARSI ALL’OMBRA DEL FICO, DOVE LA VITE ABBRACCIA IL CIELO

Storie di Vigne
Cari Wineliver, oggi vi accogliamo all’interno del nostro magico mondo vino per svelarvi una nuova chicca.  Prima di iniziare però, abbiamo bisogno di porvi una semplice domanda:  cosa rappresenta per voi il fico? Quale significato si cela dietro questo frutto? E “cosa c’entra con il vino?” Vi chiederete voi, ma aspettate... Lo scoprirete! Il Fico è infatti presente nei miti e nelle leggende da moltissimo tempo. Insieme all’Olivo e alla Vite, è uno degli alberi più menzionati della Bibbia. Albero e frutto sacro, il Fico è l’emblema della vita, della luce, della forza e della conoscenza. Nell’antica Grecia, era l’albero sacro ad Atena, dea della saggezza e a Dioniso dio del vino.  Nella tradizione antica il Fico riveste quindi un significato di immortalità e ...
ROSSO DI MARTE: LA MAGIA DELLA MAREMMA

ROSSO DI MARTE: LA MAGIA DELLA MAREMMA

Storie di Vigne
Oggi cari Wineliver vi portiamo con noi in un viaggio alla scoperta del meraviglioso territorio della Maremma. Natura selvaggia, butteri, antichi borghi, siti archeologici e vino. La Maremma si nutre di tradizioni secolari e leggende che, ancora oggi, ne raccontano l’anima più profonda.  È una porta di ingresso alla suggestiva e affascinante Toscana: in cui si ritrovano, come riassunti da un abile gioco della natura, tanti paesaggi diversi con i loro sapori. Ed è proprio in questo fantastico luogo che nasce Rosso di Marte Ruffino, lì dove si uniscono terra e mare, dove l’aria si arricchisce dei profumi del Mediterraneo e dove la storia resta ancora oggi un’importante lezione di popoli eterni e misteriosi. Pronti a scoprire di più? Terra rossa in ricordo di un ferro an...
UN VIAGGIO ALLA SCOPERTA DELLE DIVERSITÀ SICILIANE DI TASCA D’ALMERITA

UN VIAGGIO ALLA SCOPERTA DELLE DIVERSITÀ SICILIANE DI TASCA D’ALMERITA

Storie di Vigne
La Sicilia è una terra meravigliosa di cui è facile innamorarsi ed oggi cari Wineliver ce ne innamoriamo anche noi!  Un’isola caratterizzata da spiagge spettacolari, tramonti indimenticabili, persone veraci ed un'infinita varietà di storia e cultura... Ma non solo, è anche una regione di antiche tradizioni enologiche e patria di grandi e celebri vini.  La Sicilia è uno scrigno prezioso che brilla grazie alle biodiversità della sua meravigliosa terra. 500 ettari, 6 colline e 12 differenti tipi di suolo è Tenuta Regaleali di Tasca d’Almerita. Un territorio incomparabile, dove da varietà autoctone siciliane nascono 4 vini unici che rivelano le preziose caratteristiche di questa terra, ognuno con la sua personalità, i suoi profumi e la sua diversità… Pronti a scoprirne di ...
DONATELLA CINELLI COLOMBINI: UNA STORIA TUTTA AL FEMMINILE

DONATELLA CINELLI COLOMBINI: UNA STORIA TUTTA AL FEMMINILE

Storie di Vigne
Cari Wineliver oggi tutto si colora di rosa, ma non perchè vi parleremo di un rosè ma perchè vi raccontiamo di un progetto unico. Una pink revolution del vino italiano che questa volta però, non riguarda il prodotto nel bicchiere. Un progetto pensato e costruito da sole donne, la forza e il motore di una cantina unica: la prima cantina in italia con un organico interamente al femminile, stiamo parlando  di Casato Prime Donne a Montalcino. Una delle due cantine insieme a Fattoria del Colle guidate con orgoglio da Donatella Cinelli Colombini: un racconto di tradizione, di territorio e di passione… Curiosi di scoprirne di più? Il racconto del Brunello Casato Prime Donne sorge a Montalcino, è una proprietà di 40 ettari, qui le cantiniere sono tutte donne, enologa compresa, ca...
LA MONTINA: LA SEDUZIONE DEL ROSA

LA MONTINA: LA SEDUZIONE DEL ROSA

Storie di Vigne
“Il vino è poesia imbottigliata” scrisse Robert Louis Balfour Stevenson. E fin qui siamo tutti d’accordo cari Wineliver... Che il nettare di Bacco sia sempre stato una fonte di ispirazione ed una gioia per i palati è un dato di fatto, ma non sempre ricordiamo il processo che si cela dietro ad un solo assaggio. Per degustare un calice di vino coinvolgiamo piacevolmente almeno tre dei 5 sensi: vista, olfatto, gusto. E a ben pensarci entrano in gioco anche tatto e udito: se pensiamo infatti all’importanza data alla forma del calice o al suono della mescita del vino, quel gusto dell'attesa che lascia ben immaginare cosa stiamo per assaporare. Sono tanti i fattori coinvolti, e tanti i fattori che lavorano per crearci quella sensazione sopraffina e suadente... Il primo step in cui ...
CONTADI CASTALDI SATÈN, IL VINO DELLA CELEBRAZIONE

CONTADI CASTALDI SATÈN, IL VINO DELLA CELEBRAZIONE

Storie di Vigne
Cari Wineliver, vi siete mai chiesti quali sensazioni vi provoca l'assaggio di un vino? Quali percezioni ed emozioni emergono in voi? Il suo profumo, i suoi sapori e la sua intensità, da dove derivano? Cosa rende questo “nettare” tanto amato? La verità è che tutto va ricercato nell’uva: la setosità, il carattere, la morbidezza e persino l’energia esistono già nella materia.  Il compito della cantina è quello di lasciar emergere il patrimonio sensoriale che viene gelosamente custodito in quel piccolo scrigno, aggrappato ad un raspo.  Sulla base di questa consapevolezza, Contadi Castaldi ricava dal suo Chardonnay migliore l’espressione più sinuosa e delicata dei propri Franciacorta: il Satèn. Un vino unico che riassume l'eccezionalità in ogni sorso, siete pronti a ...
LE ARGILLE, FORTE IMPORTANTE E UNICO

LE ARGILLE, FORTE IMPORTANTE E UNICO

Storie di Vigne
Le Argille di 47 Anno Domini nasce da un racconto di tradizione: il proprietario scoprì dei vini contenuti in vasche di cemento scolme, vini che sarebbero dovuti diventare aceto e che però risultarono freschi, fruttati ed in ottimo stato conservativo. Fu così che scoprì che la maturazione dei vini in vasca di cemento era un’antica tradizione veneta.  Le Argille, Cabernet di Cabernet ha deciso di riprendere questa tradizione creando un vino forte, importante ed unico. Le Argille affina in botti di cemento per due anni, immacolato e privo di interferenze aromatiche da botte, così da mantenere intatta la sua unicità e il suo sapore caldo, elegante e maturo. Le botti di cemento sono caratterizzate da una vasca interna di forma ovale che permette al vino di effettuare un ricambio di po...
SARTORI DI VERONA, UN DESTINO CHIAMATO VERONA

SARTORI DI VERONA, UN DESTINO CHIAMATO VERONA

Storie di Vigne
Cari Wineliver, sapete che amiamo portarvi con noi alla scoperta dei luoghi più meravigliosi della nostra Penisola.  Oggi spinti come sempre dal nostro amore incondizionato per il vino, vi portiamo con noi in un luogo unico: ricco di storia, tradizione e valori, un luogo ricco di bellezza e di fascino, un luogo che possiede tanto da raccontare. Oggi viaggiamo in Valpolicella: lì dove le colline sono ornate di filari di vigne e gli olivi, i ciliegi e i muretti a secco sono da quattro generazioni lo scenario delle vicende della famiglia Sartori. Un percorso denso di storie, caratteri, opportunità e scelte di vita.  Oggi Sartori di Verona è una realtà di successo dalla vocazione internazionale e la fiera presenza della statua di Cangrande della Scala che campeggia nel log...
SEITERRE: QUANDO LA TRADIZIONE INCONTRA LA TECNOLOGIA

SEITERRE: QUANDO LA TRADIZIONE INCONTRA LA TECNOLOGIA

Storie di Vigne
Oggi qui a Winelivery vogliamo raccontarvi una storia, una storia che nasce precisamente nel 1877 sulle soleggiate colline della Valdadige, in Trentino.  Se come noi, siete in attesa della vostra pausa estiva ma con tanta voglia di viaggiare, oggi chiudete gli occhi ed immaginatevi immersi in una natura incontaminata, tra le vigne e i profumi di terra, una leggera brezza vi accarezza il viso ed intorno a voi la natura regna sovrana.  In pochi secondi siete stati catapultati in nuova dimensione, immersi tra la bellezza, la storia e la tradizione: Seiterre. Seiterre racconta una storia tramandata da oltre 5 generazioni e che custodisce ancora oggi il segreto della vera tradizione. L'amore per la coltivazione della vite, la volontà di vinificare rispettando l’ambien...