fbpx
martedì, Gennaio 31Storie, Racconti, Notizie sul mondo del Wine & Beverage

MANTOVANI WINE: DOVE LA PASSIONE E IL DURO LAVORO SI UNISCONO IN UN UNICO BALLO

Cari Winelovers, oggi vogliamo portarvi in Oltrepò Pavese, l’area vitivinicola più grande della Lombardia e la terza area DOC più importante d’Italia.

Attraversata dal 45° parallelo, anche chiamato “Parallelo del vino”, l’Oltrepò Pavese è una zona vocata per eccellenza alla produzione di uva e di vino: pensate che la sua storia viticola ha un passato di almeno 2000 anni!

Di questa importantissima storia fa parte anche Mantovani Wine, una giovanissima realtà vitivinicola nata da una forte passione per i vigneti e per il desiderio di prendersene cura. 

La riscoperta e la salvaguardia dell’Oltrepò Pavese

Mantovani Wine nasce dall’entusiasmo di tre giovani, dal sogno di assaporare i profumi, i suoni, le fatiche e i grandi silenzi di un vigneto.

Vittorio, Laura e Massimiliano ci raccontano che la terra è nel loro sangue, nella loro storia e che il loro sguardo è rivolto verso il futuro, con l’amore che li lega da sempre alle loro tradizioni.

Tradizioni che vanno salvaguardate e, dove possibile, migliorate: è per questo che Mantovani Wine aderisce al progetto ZEI, Zero Environmental Impact, garantendo un minore impatto sull’ambiente per preservare la salubrità dei vigneti, facendo viticoltura senza prodotti di sintesi e producendo vini nel pieno rispetto della natura e dei consumatori.

Ballerina

Forse, chi di voi ci segue da più tempo, si ricorderà che vi abbiamo parlato dei loro Cerbero, Rubrum e Niveum: vini dal grande carattere che hanno ridato vita a due vigneti centenari.

Oggi, invece, vogliamo parlarvi del loro Ballerina, un rosé prodotto da sole uve 100% Pinot Nero. Il nome rappresenta la sinergia tra la grazia e il duro lavoro, in cui la nobile arte della danza e del vino si trovano insieme, in un unico ballo.

La raccolta a mano, la selezione dei migliori grappoli e l’affinamento di 24 mesi su lieviti danno origine ad una bollicina di buona verve acida ed elegante tannicità, che regala un finale di lunga persistenza fruttata e speziata.

Lasciatevi incantare dalla danza del Ballerina di Mantovani Wine!