fbpx
mercoledì, Giugno 12Storie, Racconti, Notizie sul mondo del Wine & Beverage

CACCIA AL PIANO: VINI CHE LASCIANO IL SEGNO

Oggi viaggiamo alla scoperta di mondi nuovi e territori inesplorati… Per cui: ben arrivati in Toscana cari Winelovers! 

La Toscana è una regione molto amata dagli italiani: una terra unica per arte, cultura e storia, patria della lingua italiana, culla del Rinascimento e soprattutto terra di grandi vini

Ovunque in Toscana il paesaggio ha un ruolo primario che trova accenti inconfondibili nella sua bellezza: i lunghi viali di cipressi che conducono alle ville e ai poderi, i filari di viti che cavalcano i poggi, le grandi distese di olivi… La storia che vi stiamo per raccontare oggi affonda le sue radici proprio in questi luoghi. Tutto è iniziato in questo meraviglioso territorio, intrinseco di storia e fascino, precisamente nella vigna di San Biagio. 

Lì nasce Caccia al Piano, una storia di passione, gusto e qualità… Curiosi di scoprirne di più?

Territorio unico

All’inizio degli anni 2000, Franco Ziliani, proprietario della Guido Berlucchi, decide di scommettere sul territorio emergente Bolgheri con l’obiettivo di cimentarsi nella realizzazione di grandi vini. 

Bolgheri è infatti terra di grandi vini rossi, armonici, un po’ come il paesaggio che contraddistingue questo territorio, e generosi nel bicchiere, poiché non certo avari di profumi e sensazioni di grande complessità.

Tutto ha avuto inizio nella vigna di San Biagio, luogo che ha fatto scoccare una “scintilla” alla famiglia Ziliani grazie alla sua meravigliosa posizione, immersa all’interno della fitta macchia mediterranea Toscana. 

Con i suoi 11 ettari è il vigneto più esteso della Tenuta, adagiato a 180 metri sul livello del mare e piantato a “schiena d’asino” sul colmo della collina che guarda i due versanti con un’esposizione Sud-Est e Ovest. Suddiviso in 7 parcelle, ha terreni molto eterogenei con una tessitura argillosa e calcarea ricca di scheletro. La costante ventilazione e la riflessione solare del mare conferiscono alle uve una perfetta salubrità, dando vita a prodotti unici e di carattere. 

Eleganza e carattere ad ogni sorso

Da questo meraviglioso territorio nasce Caccia al Piano Bolgheri Superiore DOC 2019: frutto di un’attenta e minuziosa selezione delle migliori uve della vigna San Biagio, il cru più importante della Tenuta e tra i più vocati dell’intero territorio Bolgherese, insieme a un calibrato blend tra Cabernet Sauvignon (70%) e Cabernet Franc (30%). 

Due vitigni che hanno trovato in questo piccolo paradiso protetto dai boschi le condizioni ideali per esprimere carattere, struttura, eleganza e propensione all’invecchiamento. Questa è Caccia al Piano. Bolgheri Superiore DOC: la nuova eccellenza della famiglia Ziliani. Vi stupirà!

Con Winelivery in 30 minuti la Toscana di Caccia al Piano arriva alla vostra porta… Basta un click!