fbpx
lunedì, Settembre 27Storie, Racconti, Notizie sul mondo del Wine & Beverage

IL MILIONE: LO STILE IN BOLLA

Un Prosecco DOCG dal nome ambizioso…

Prosecco sta a Veneto, come Pasta ad Italia.

E voi italici Wineliver dalla sciabolata facile e dal grembiule sempre in pole position, certo ne sapete qualcosa.

Un bianco frizzante a Denominazione di Origine Controllata (nel nostro caso anche Garantita) ampiamente apprezzato in tutte le stagioni ed occasioni non solo nel nostro Bel Paese, ma anche in tutto il resto del globo, essendo ufficialmente il primo vino italiano per volumi di esportazione.

Ma se ad ogni sorso di prosecco corrisponde un ricordo felice, perché non associarvi anche qualche lampo-curiosità con cui farvi belli al prossimo brindisi davanti agli amici? Non perdetevi il nostro articolo de “A proposito di Prosecco… le 4 curiosità che ti lasceranno a bocca aperta

IL MILIONE: UN NOME UN PERCHÈ

Il Milione è un progetto vinicolo moderno, un Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG dall’etichetta iconografica e di stile, perfetto tanto per una sbicchierata fra amici o una cena galante, quanto per un set fotografico di moda e di home staging. 

Versatile, dal profumo fresco ed elegante con aromi di mela ed accenni di fiori bianchi, il Prosecco Il Milione porta con sé gusto ed un nome importante.

Ma qual è il suo segreto? A cosa deve questo nome?

Badate bene che “Il Milione” non è certo il corrispettivo monetario richiesto per l’acquisto di una bottiglia, quanto invece un inno alla storia di Veneto ed Italia nella sua totalità.

Il Milione cui si ispira è il celebre resoconto dei viaggi di Marco Polo in Asia, datato 1298: pietra miliare della storia nostrana, capolavoro della letteratura di viaggio e, ultimo ma non ultimo, un’autentica enciclopedia geografica.

Palese quindi il saldissimo legame di questo prosecco con le bellezze e tradizioni del territorio, fu pensato però per un aspirazionale viaggio di gusto dalle sue radici tutte italiane sino alle terre d’Oriente.

Dalla sua ideazione infatti, Il Milione Prosecco ha ripercorso le tappe di Marco Polo dell’omonimo saggio: commercializzato sino ad ora in esclusiva nel settore HoReCa, ha incontrato prima i favori italiani e poi quelli esteri, proprio sulla rotta designata nel nome.

Un prodotto largamente apprezzato e richiesto dai clienti dei più pettinati bar, ristoranti ed hotel del mondo finalmente disponibile anche per il consumo al dettaglio presso… gli scaffali virtuali di Winelivery!

Non a caso il lancio ufficiale de Il Milione e la sua distribuzione al pubblico avvengono in questo 2021, proprio nel 700esimo anniversario della scomparsa del padre della lingua italiana.

Pare infatti che Dante Alighieri e Marco Polo abbiano avuto il piacere di conoscersi a Verona, nel lontano 1313 e che, seppur non lo nomini mai esplicitamente, Dante abbia inserito alcuni riferimenti al fascinoso viaggiatore veneziano all’interno della sua Divina Commedia.

Chi si nasconde dietro questa bollicina di stile?

Chi ha voluto dare a questa eccellenza italiana un respiro più internazionale, rivisitandone l’etichetta così da conferirle quell’eleganza-mai-soggetta-alla-moda?

ANDREA DAL CORSO: DA IMPRENDITORE A VIP

Andrea Dal Corso, Veneto DOCG come il suo prosecco, cresce tra Venezia e Treviso circondato dall’amore dei suoi cari e dalle vigne di Glera.

Un figlio d’arte che sin da bambino si appassiona e forma nel magico mondo del vino, tanto da muovere i suoi primi passi nell’imprenditoria italiana e nel settore vinicolo già da giovanissimo.

Contestualmente e dato il bell’aspetto di Andrea, inizia anche la sua avventura nella moda: diventa infatti modello delle più famose Maison italiane ed internazionali, in una continua “passerella” fra il suo Veneto e Milano.

Un percorso di carriera sicuramente variegato, ma che non ha mai allontanato Andrea dal suo primo amore: quello per l’enologia ed il suo Prosecco Il Milione.

É proprio Andrea ad aver ridisegnato la nuova etichetta de Il Milione, con quello stile elegante e raffinato che da sempre lo contraddistingue. 

Un prosecco di charme ed assolutamente versatile: un prodotto gioviale in una bottiglia di classe per portare lo stile e la qualità sulle tavole e nei brindisi degli italiani, ad ogni ghiotta occasione.

UN PROGETTO VINICOLO FIRMATO MIRÓ

L’azienda Mirò Wines and Territories nasce a Treviso nel 2011, dalla passione ed esperienza di Davide Zuin, imprenditore formatosi per anni nei settori di ristorazione ed ospitalità e padre di cuore di Andrea.

Proprio grazie all’esperienza ed alle relazioni di Davide, unite al gusto e alla creatività di Andrea nasce il progetto de Il Milione DOCG: i due decisero di votarsi alla causa del gusto dando vita a diverse etichette di vino spumante con l’intento di preservarne sempre genuinità e sapori tradizionali.

Il Milione Extra Dry e tutta la produzione di Mirò sono infatti un’esemplificazione del loro amore per la terra d’origine, le colline ricamate di vigneti che si estendono fra Conegliano e Valdobbiadene.

Punto di forza di Mirò è l’approccio minimalista nella manipolazione delle uve, l’accurato controllo del prodotto – dal vigneto alla bottiglia – attraverso un’attenta selezione dei viticoltori e delle uve, fino alla vinificazione, con l’intreccio ragionato di metodi antichi e moderne tecnologie per garantire al consumatore chiarezza in ogni fase della lavorazione, nel rispetto dei processi naturali e della tradizione. 

Dopo tanto parlare però crediamo sia venuta sete anche a voi… 

Ed ogni momento è perfetto, per un buon calice di prosecco (si lo sapete, non potevamo esimerci dall’ assonanza): perciò bando alle ciance e ciancio alle bande, brindiamo insieme con Il Milione, da voi freddo in meno di 30 minuti!