fbpx
Storie, Racconti, Notizie sul mondo del Vino

Tag: cocktail

DRINK-À-PORTER? MAIS OUI, ESISTE NIO COCKTAILS!

DRINK-À-PORTER? MAIS OUI, ESISTE NIO COCKTAILS!

Cocktails
Rivoluzione formato tascabile NIO, Need Ice Only: basta un po’ di ghiaccio, è questo l’acronimo che rappresenta la nuova rivoluzione in campo cocktail. Si parla di cocktail di nuova generazione, già mixati e pronti da degustare, facili da trasportare ovunque tu voglia. Non hai sempre sognato di essere Bartender? O almeno di essere in grado di fare un cocktail che sia giusto nelle quantità e sfizioso nel gusto? NIO Cocktails è la soluzione: drink tascabili con packaging elegante e ricercato tutto nelle dimensioni di un cd… Possono essere portati ovunque tu voglia e necessitano solo di un bicchiere in cui essere versati e del ghiaccio di accompagnamento.  Un nuovo modo di bere, elegante e soprattutto accessibile a tutti: Daiquiri, Margarita, Gin Sour, Vodka Sour, Gimlet,
LA RICETTA DELLA FIEREZZA? É QUELLA DI FIERO MARTINI

LA RICETTA DELLA FIEREZZA? É QUELLA DI FIERO MARTINI

Spirits&Mixers
Semplicità e Freschezza a partire dagli ingredienti Nella gamma di prodotti Martini si fa sempre più spazio il giovane Fiero, il nuovo aperitivo dal colore rosso brillante interamente dedicato ai millennials, ma largamente apprezzato da tutti noi “aperitivomani”. Come vi abbiamo anticipato pochi tramonti or sono, nel precedente articolo, la ricetta che lo rende protagonista indiscusso delle nostre tavole dell’aperitivo è molto semplice, ma non per questo meno ricercata: 50% Martini Fiero e 50% acqua tonica. La domanda che sorge spontanea è: qual’è il segreto di questa bevanda? Nonostante la semplicità della sua ricetta principe ed il fatto che possa essere egregiamente preparato anche da noi “barman-della-domenica” comodamente a casa nostra, da cosa deriva il suo sapore così unic
GIN E ACQUA TONICA: DA MEDICINA PER LA MALARIA A COCKTAIL

GIN E ACQUA TONICA: DA MEDICINA PER LA MALARIA A COCKTAIL

Cocktails, Curiosità, Mixers
L’abbinamento di gin e acqua tonica ha una storia antica e importante, tanto che Winston Churchill affermava «il gin tonic ha salvato più vite e menti degli uomini inglesi che tutti i medici dell’impero». La Storia del Gin Tonic Il Gin Tonic, ad oggi, è uno dei cocktail più richiesti e famosi nel mondo, ma non è nato da subito con questo intento conviviale, bensì come prodotto medicinale.  Infatti, molti dei distillati e bevande che tutt’oggi consumiamo sono st  ati inventati per curare le più disparate malattie, così anche per l’acqua tonica e il gin. Ma qual è la storia? Come è nata l’Acqua Tonica L’acqua tonica è nata a fine settecento in diversi passaggi: prima è stata introdotta l’anidride carbonica nell’acqua, rendendola effervescente. Questa versione iniziale veniva usa
DIPLOMÁTICO: IL RUM ECCELSO CHE NON TI ASPETTAVI

DIPLOMÁTICO: IL RUM ECCELSO CHE NON TI ASPETTAVI

Cocktails, Spirits&Mixers
Scritto da Costanza Trombini   È arrivato l’autunno con le sue foglie rosse e quei cieli grigi che tanto ci trasformano in poeti malinconici d’altri tempi; una stagione meno generosa di serate all’aria aperta ma ricca di momenti d’aggregazione coi compagni di marachelle di sempre. Cerco una bevanda accogliente e corposa che mi accompagni durante l’inverno, attraverso quelle serate fra amici trascorse al caldo del salotto di casa, fra massimi sistemi e pettegolezzi croccanti. Ho imparato negli anni quanto un alcolico di pregio faccia la differenza in termini di gusto, quanto il momento di bere un buon cocktail divenga di puro piacere, reale contemplazione e divertito convivio. La tradizione di Diplomático Reserva Exclusiva   Ho così aperto una bottigli
Vino e cocktail: 3 ricette facili facili

Vino e cocktail: 3 ricette facili facili

Occasioni&Abbinamenti, Spirits&Mixers, Vino, Vino&Food
Non ce ne abbiano i puristi… Ma il vino, a volte, può diventare anche un fantastico ingrediente per cocktail. Proprio come il Gin o il Whisky. Il Prosecco, tanto per citarne uno, viene usato in molti drink di successo. La parola Spritz vi dice nulla? Da qualche tempo, però, il Prosecco non è più il solo spumante facile e piacevole che si trova sul mercato. Lo scorso anno, infatti, anche il Consorzio del Asti DOCG ha autorizzato la produzione di un particolare spumante secco, prodotto con uve Moscato. Per ora i produttori di Prosecco possono continuare a dormire sonni tranquilli. L’Asti DOCG secco è ancora una piccola nicchia. Ma in prospettiva siamo certi che potrà ritagliarsi un suo spazio sul mercato. Come il Prosecco è piacevole e facile da bere ma rispetto al Prosecco ha una