fbpx
Storie, Racconti, Notizie sul mondo del Vino

UMBERTO CESARI: OLTRE CINQUANT’ANNI DI VINO TERRA E ANIMA

Una Storia Emiliana

Oggi vi portiamo nella patria del “buon cibo”, una delle nostre chicche in tema di italianità: l’Emilia Romagna.

La storia che stiamo per raccontarvi pone le radici in questa terra, ricca di tradizione e passione, una passione che si tramanda di generazione in generazione, una storia che risale a più di 50 vendemmie fa.

Da oltre 50 anni le etichette Umberto Cesari rappresentano lo spirito e la ricchezza dell’Emilia-Romagna.

Oggi infatti l’azienda Umberto Cesari, fa parte delle realtà vitivinicole più importanti della provincia di Bologna. 

È una storia iniziata per passione, dall’inizio degli anni ’60, Umberto Cesari ha dedicato la sua vita alla vitivinicoltura, in particolare specializzandosi sui vitigni autoctoni. Partì con pochi mezzi e molto entusiasmo, in un momento in cui la qualità e la tipicità erano concetti lontani dalla Romagna, ed è riuscito negli anni a conquistare un ruolo importante: quello di ambasciatore del Sangiovese nel mondo.

Un vino espressione della sua terra 

“Siamo solo custodi di ciò che ci circonda, ogni podere è una storia unica, ogni vino ha un’anima caratterizzata da esperienza, tecnica e destino”. 

Questa la filosofia Umberto Cesari, in poche righe esprime il legame forte che l’azienda ha nei confronti di madre natura.

Il loro processo produttivo porta in sé il valore dell’esperienza, unito alle tecniche di produzione più evolute, esprimendo ogni giorno l’amore e il rispetto per un metodo rigoroso, che crea prodotti di alta qualità.

L’azienda lavora nella tradizione ma sempre con uno sguardo verso il futuro: hanno scelto di investire nelle tecnologie più avanguardistiche disponibili sul mercato, per innovarsi costantemente, ampliando la solida tradizione vinicola di famiglia.

Umberto cesari: poderi e vigneti da generazioni

L’azienda Umberto Cesari possiede 8 Poderi: Claterna, Casetta, Parolino, Laurento, Cà Grande, Miravalle, Tauleto e Liano. 

Stiamo parlando di 355 ettari di vigneti protetti da una corona di rocce argillose: i Calanchi Azzurri

Sono proprio i calanchi che, insieme alla marcata caratterizzazione delle stagioni, favoriscono un clima mite e rendono il suolo ottimale per la viticoltura selettiva.

La valorizzazione di questo territorio è dedicata alla produzione di uve Sangiovese di altissima qualità e di altre specialità tipicamente locali. Il patrimonio autoctono regionale si integra con i vitigni internazionali creando prodotti eccezionali dal sapore unico e dai profumi della vera Romagna.

E voi non siete curiosi di provare questa eccellenza? La passione e l’innovazione di Umberto Cesari con Winelivery arriva a casa vostra in 30 minuti, basta un semplice click!