fbpx
domenica, Giugno 20Storie, Racconti, Notizie sul mondo del Wine & Beverage

Tag: redwine

COME SI DEGUSTA E CONOSCE IL VINO?

COME SI DEGUSTA E CONOSCE IL VINO?

Curiosità
C’è un Sommelier a bordo?! In Winelivery siamo accomunati da una grande passione, che non è certo quella “de sfonnasse” ad ogni occasione! Siamo amanti sicuramente delle rime e ancora di più del vino. Anzi no, del “Mondo Vino” che comprende ogni curiosità relativa ad ogni processo di produzione e degustazione, la territorialità e la tradizione di un prodotto che rappresenta il “Made in Italy” nel resto del globo. Un prodotto che sentiamo nostro, che ci appartiene, che ci ricorda di quando eravamo bambini e i nonni ce lo facevano assaggiare di nascosto e dei più bei momenti di adulti: la cena romantica con qualcuno capace di farci battere il cuore, le feste fra amici ridendo e tazzando, i brindisi di lauree e matrimoni. Ma quanti di noi sanno veramente come si debba degu...
SACRO E PROFANO: IL BARBERA CHE NON T’ASPETTAVI

SACRO E PROFANO: IL BARBERA CHE NON T’ASPETTAVI

Storie di Vigne, Vino
Ed i suoi abbinamenti culinari più divini e peccaminosi Di Angeli e di Demoni si parla solitamente nelle grandi commedie d’un tempo, nelle pièce teatrali più rinomate e chiaramente in tutti gli affreschi dei nostri più cristiani luoghi di culto. Di Angeli e di Demoni si parla in moltissimi film hollywoodiani e serie TV da serata su Netflix, in svariati fumetti moderni e classiconi musicali. Di Angeli e di Demoni non si è però mai parlato in viticoltura ed enologia, ma c’è sempre una prima volta…     Come accennato siamo un grande popolo di artisti ed esteti, caratterizzati da invettiva, creatività e spirito imprenditoriale. Siamo un popolo dedito alla letteratura, al teatro, alla pittura e scultura. Un popolo dedito alla musica, alla cucina ed - inutile dirlo - al buo...
DEZZANI: VITIGNI TRADIZIONALI, MA BLEND INNOVATIVI

DEZZANI: VITIGNI TRADIZIONALI, MA BLEND INNOVATIVI

Storie di Vigne, Vino
Filosofia piemontese dal 1934 “Posto che vai, Gente che trovi” diceva la cara vecchia saggezza popolare cui erano avvezzi i nostri nonni. Saggezza popolare che ci ripropongono sempre ad ogni ghiotta occasione:  “Si stava meglio, quando si stava peggio”  “Non ci sono più le vecchie stagioni” “Rosso di sera…” e finite voi la frase, che tanto la sapete. E nulla che si stia qui cercando di contestare, sia chiaro amici moderni della consegna a domicilio. Qualcosa che si è scordato di aggiungere però e che è assolutamente tipico del nostro Bel Paese è “Posto che vai, Vino che trovi” Questo il bello della nostra cara italia - pochi passi, pochi km e l’ecosistema circostante cambia completamente: i dialetti, le tradizioni, i piatti tipici e chiaramente il vino. Il vino è per n...
IL VINO FA BENE

IL VINO FA BENE

Curiosità, Out Of Office
3 Motivi per brindare: Si può dimagrire bevendo vino La Molecola dell'anno Per chi non avesse letto l'articolo uscito qualche giorno fa su Il Messaggero , per la nostra gioia, l'ultima ricerca condotta da Jason Dyck dell'Unio parla dei benefici riservati ad una pratica a noi ben nota... il gustarsi un buon bicchiere di vino nelle ore tarde. Curiosi? Cito: «Un bicchiere prima di dormire come un'ora in palestra». Ammettiamolo, quale migliore notizia in fase di "rientro da ferie"? Magari dopo aver lasciato un poco da parte la palestra e le buone abitudini?! Approfondiamo un pochino la faccenda! La magica molecola, o composto, si chiama RESVERATROLO e pare che impedisca alle cellule di grasso di diventare più dense e quindi di depositarsi. Aaah ora faremo ...
Pro Nobis, il Ruchè di Cantina Sant’Agata

Pro Nobis, il Ruchè di Cantina Sant’Agata

Cantine, Rosso, Storie di Vigne, Vino
Il Ruchè di Franco Cavallero Considerato che già non è facile parlare e scrivere di cantine e vini...immaginatevi se il produttore è un amico ed il vino in oggetto uno dei miei preferiti... Scurzolengo si trova in provincia di Asti dove Franco Cavallero da anni, testardamente, prosegue nella sua opera di produzione e divulgazione di un vino tanto particolare quanto diverso da quello che è l'immaginario collettivo di vino piemontese! Inutile perdersi in lungaggini sulla storia di questo vitigno fatta di leggende e ricordi più o meno fantasiosi a riguardo di parroci, vigneti nei pressi di una chiesa o quant'altro si voglia dire (per gli interessati basta cliccare qui)...molto meglio soffermarci su cosa ci si ritrova nel bicchiere quando, a seconda della scelta della bottiglia (e quind...