fbpx
Storie, Racconti, Notizie sul mondo del Vino

Tag: pinot nero

Bottiglie Aperte il 7 e l’8 Ottobre per la Milano Wine Week

Bottiglie Aperte il 7 e l’8 Ottobre per la Milano Wine Week

Locali, Notizie, vinoedaltro
Anche quest'anno, in occasione della prima edizione della Milano Wine Week, torna quello che probabilmente potremmo identificare come evento legato al mondo del vino con maggiore richiamo a Milano, Bottiglie Aperte! In cosa consiste Bottiglie Aperte? Anche per l'edizione 2018 molte saranno le cantine, in rappresentanza della maggior parte delle regioni italiane, che parteciperanno con le loro etichette ed idee di vino, con il chiaro intento di proseguire un'opera di diffusione e conoscenza del loro lavoro e prodotti, tutto a vantaggio di professionisti del settore e winelovers che potranno, il 7 ed 8 Ottobre, godere fino in fondo di bottiglie che, nella maggior parte dei casi, non potrebbero trovare nel capoluogo milanese. La lista completa degli espositori è in continuo aggiornam
I vini Terracruda, il meglio delle Marche

I vini Terracruda, il meglio delle Marche

winestories
La splendida immagine qui sopra vuole essere il benvenuto in questo nostro nuovo articolo, un dolce modo per inoltrarsi nel racconto di una cantina machigiana, Terracruda, che ha deciso di credere nel progetto Winelivery e di unirsi noi. Le origini di Terracruda Siamo a Fratte Rosa, un piccolo comune nella provincia di Pesaro e Urbino, nell'entroterra marchigiano. Sorge a cavallo fra le valli del medio Metauro e del medio Cesano, sulla cima di una collina circondata dal verde dei campi coltivati e dei numerosi vigneti, che creano una cornice panoramica tra le più belle della provincia. Ha origini medievali, e il nucleo antico dell’abitato, dalla tipica pianta a spirale, è raccolto, con le sue pittoresche abitazioni di mattoni rosa, all’interno delle mura medievali e conserva al suo int
Torre Bisenzio: autenticità umbra

Torre Bisenzio: autenticità umbra

winestories
Se parliamo di bellezze naturalistiche, possiamo dire che l'Umbria non ha niente da invidiare a nessuno. In questa regione così ricca di elementi naturali, con un territorio quasi interamente montuoso e collinare tale da renderla famosa come il "polmone verde d'Italia", ci si può lasciare facilmente incantare dai tanti paesaggi che la colorano: quello collinare, dominato dall'agricoltura e dalle coltivazioni, quello montuoso, con le ripide montagne della maggior catena montuosa dell'Umbria, l'Appennino Umbro-Marchigiano, e infine i paesaggi magnifici dei parchi e delle riserve naturali, che rappresentano l'ultimo rifugio per alcune specie tra le più rare della fauna italiana. Immersi in questa realtà verde, la sensibilità verso le tematiche ambientali si fa sempre più viva, sopra