fbpx
Storie, Racconti, Notizie sul mondo del Vino

A San Valentino meglio un mazzo di rose o un Rosé?!

Noi non abbiamo dubbi! Salviamo la natura. Meno rose e più vini. Rosé, ovviamente, ma non solo.

Organizza la perfetta cena romantica grazie ai vini di Winelivery

San Valentino, la festa degli innamorati, rappresenta per moltissimi di noi un’ottima occasione per organizzare una cena romantica. Ma che l’invito sia rivolto alla nostra dolce metà o alla persona che vogliamo conquistare, una cosa sicuramente non potrà mancare a tavola…il vino!

Winelivery ti suggerisce, le 4 tipologie di vino perfette per sorprendere la/il vostra/o partner durante la serata più romantica dell’anno.

Organizza il tuo San Valentino perfetto con Winelivery

  1. Spumanti. Che sia un Franciacorta o un Prosecco, un vino spumante è sempre la scelta giusta per un’occasione di festa. Se  siete amanti delle bollicine e cercate un vino dal perlage fine ed elegante, vi consigliamo un Franciacorta Satén, spumante metodo classico ottenuto con solo uve Chardonnay. Se invece preferite vini più semplici e immediati, un Prosecco Valdobbiadene può fare al caso vostro. In entrambi i casi l’abbinamento che consigliamo per questa tipologia di vini è una romantica cena a base di pesce e crostacei, che gli spumanti possono tranquillamente accompagnare a tutto pasto.
  1. Rosè. Se siete indecisi sul regalo da fare alla/al vostra/o partner o semplicemente pensiate sia banale regalare una scatola di cioccolatini con un mazzo di fiori, la categoria dei rosè è quella che fa per voi. Dal colore rosato,, sono prodotti sia nella versione spumantizzata, sia in quella “ferma”. Dal gusto spesso particolare e complesso, i rosè sono molto versatili e ben si sposano a primi e secondi piatti a base di carne, pesce, funghi, tartufi o a taglieri di salumi e formaggi, freschi o stagionati. Sorprendete e inaspettato l’abbinamento con la pizza!
  1. Vini Spumanti Dolci. Per concludere la vostra cena in modo originale e frizzante, vi consigliamo uno spumante dolce. Ricavati da uve aromatiche, come il Moscato d’Asti, sono ottenuti nella maggior parte dei casi dalla rifermentazione delle uve in vasche di acciaio, che permette di mantenerne intatti i profumi originali. Freschi e semplici, sono perfetti con qualsiasi dessert a base di frutta.
  1. Vini Passiti Dolci. L’ ultima categoria riguarda i vini passiti dolci, di cui fanno parte il Sauternes francese,, il Moscato di Scanzo, il Vinsanto del Chianti, il Recioto della Valpolicella, e molti altri ancora. Ottenuti tramite l’appassimento delle uve, con tecniche differenti a seconda delle tipologie, sono vini dall’alto contenuto zuccherino e dalla sostenuta alcolicità. Un modo decisamente più “caloroso” di concludere la vostra cena romantica rispetto agli spumanti dolci, ma vi assicuriamo che i passiti sapranno regalarvi intense emozioni. Sono ottimi con la piccola pasticceria secca, le crostate, o qualsiasi torta a base di cioccolato o marmellate di agrumi. Semplicemente perfetti abbinati ai cantucci.

Non resta che andare su Winelivery e ordinare il vino che preferisci. Non ti preoccupare di nulla…  entro mezz’ora saremo a casa tua, pronti a salvare il tuo San Valentino!

Scopri le nostre selezioni di Milano, Bologna, Torino, Bergamo e Firenze.