fbpx
lunedì, Agosto 2Storie, Racconti, Notizie sul mondo del Wine & Beverage

LA BIRRA A TAVOLA COME UN VINO? SI PUÒ

Ogni racconto ha la sua ispirazione… La nostra musa di oggi è la birra: dissetante, gustosa e fedele alleata di molte nostre serate.

D’altronde, tutti noi abbiamo sempre almeno una birra in frigo!

Il suo maggiore pregio è la capacità di essere versatile e dare più sapore a innumerevoli occasioni: è perfetta per i momenti di relax, per gli aperitivi, per una serata di divertimento informale.

Oggi, però, c’è una novità: e se la birra diventasse protagonista anche dei nostri pranzi e delle nostre cene?

Naturalmente, non parliamo di una birra qualsiasi, ma di una birra di qualità e con un forte carattere: aroma e sapore devono essere davvero distintivi, in modo che il gusto vada a esaltare quello dei piatti che serviremo ai nostri ospiti, proprio come faremmo con un vino.

Per questo, oggi vi parliamo della Birra per eccellenza: una birra che è sinonimo di tradizione e che esprime i suoi forti valori fin dal 1240. Stiamo parlando di Leffe: un nome che garantisce davvero qualità ed esperienza.

Concedetevi qualche minuto per approfondire la conoscenza con questa birra: siamo certi che al termine dell’articolo ci ringrazierete e vorrete godervene subito una… magari abbinandola alla vostra ricetta tradizionale italiana preferita.

Leffe, birra belga d’abbazia dal 1240

La storia di Leffe trova la sua origine a Notre-Dame de Leffe (Belgio), un’abbazia di canonici premostratensi fondata nel 1152.

Questi monaci sono da sempre fedeli alle tradizioni del loro piccolo mondo: per questo, sin dalla fondazione dell’abbazia, i suoi abitanti sono stati famosi per la particolare attenzione che dedicavano all’accoglienza.

I numerosi pellegrini che transitavano dall’abbazia, infatti, trovavano sempre la porta aperta… ma non solo: nel 1240, i monaci decisero di dare il benvenuto agli ospiti offrendo loro una bevanda sana e ritemprante. Era un periodo difficile: le numerose epidemie che all’epoca scuotevano il territorio rendevano l’acqua poco sicura. La soluzione fu geniale: costruire un birrificio nei pressi dell’abbazia! Durante il processo di fermentazione, la temperatura bollente uccideva i microbi, rendendo così sicura la birra.

Durante il XVIII secolo la chiesa venne distrutta, ma i monaci non si dettero per vinti e nel 1929 l’abbazia risorse: la chiesa fu ricostruita a partire dalle ceneri del vecchio fienile. Nel 1952 il Padre-Abate Nys e Albert Lootvoet decisero di far rivivere la tradizione birraria di Leffe, e la ricetta ben custodita, per offrire un’ampia gamma di nuove birre Leffe.

La storia di questa birra ha visto secoli di trionfi e tumulti, ma due cose non sono mai cambiate: l’attenzione per la tradizione e il profondo senso di ospitalità che la contraddistinguono. Aprire una Leffe, ancora oggi, significa dire “Benvenuti!”.

La novità a tavola: raddoppia il gusto dei tuoi piatti tipici, abbinali con Leffe 

Ogni varietà di birra Leffe, grazie al suo sapore e al suo aroma caratteristico, ha la capacità di valorizzare i cibi con cui viene abbinata.

Ad esempio, con Leffe Blonde potrete dare più sapore a farinacei, pesce, carni bianche, uova… provatela con una carbonara e scoprirete come il vostro piatto risulterà più gustoso e più leggero al tempo stesso. Non ve ne pentirete!

Preferite proporre ai vostri ospiti un bel tagliere di salumi (magari con una bella porzione di gnocco fritto!)? Allora, mettete in tavola Leffe Rouge, perfetta per esaltare il sapore di carni rosse, cacciagione, formaggi di media stagionatura e dolci secchi.

La classica accoppiata “pizza e birra” sta per essere sorpassata: Leffe può accompagnare ogni vostro piatto esaltandone davvero il sapore, proprio come un vino.

Vi è venuta voglia di provare e stupire i vostri ospiti, vero?

Oltre a carbonara e gnocco fritto con salumi, condividiamo volentieri altri abbinamenti suggeriti da Leffe e provati per voi: 

Leffe Blonde con pizzoccheri, trofie al pesto, impepata di cozze, orecchiette alle cime di rapa.

Leffe Rouge con pollo con i peperoni, arrosticini, saltimbocca alla romana.

Tirate fuori i vostri calici e preparatevi a raddoppiate il gusto delle vostre ricette preferite con birra Leffe: Winelivery in 30 minuti la porterà a casa vostra!