fbpx
Storie, Racconti, Notizie sul mondo del Vino

SELECT: LA VERA STORIA DELLO SPRITZ VENEZIANO

Venezia in un bicchiere

Viaggiare con la fantasia è fondamentale, soprattutto durante questa sfidante quarantena, perciò oggi ho arbitrariamente deciso che non siamo seduti placidi sul nostro divano, cari amici dell’aperitivo, oh no.

Oggi la nostra italica anima sarà posata su una gondola fra i canali di Venezia, in un storico bar in Piazza San Marco con di fronte un caffè macchiato, circondati da una bellezza unica da togliere il fiato. 

Oggi respiriamo l’aria e viviamo aspettando che sia… sera.

Immaginiamoci “serenissimi” ed all’aria aperta in una delle più splendide città italiane, abbiamo trascorso una giornata fra storia e piacere ed aspettiamo solo che si faccia sera, per gustarci un aperitivo fra amici all’imbrunire.

Venezia negli occhi, Select Spritz nel bicchiere… Non male come giornata eh?

Tenetevi ferma questa immagine… non è solo fantasia, possiamo renderla reale con un solo elemento: il sapore di quello Spritz, il vero spritz veneziano, il Select.

Gustiamoci Select Spritz con un po’ di ghiaccio e storia

La storia di Select ha origine negli anni 20, come ormai vi sarà chiaro, proprio in quel di Venezia… 

Coloro di voi che come me sono estimatori dell’aperitivo, sanno che Venezia è patria nativa di uno dei più noti ed amati fra questi: lo Spritz

Color rosso rubino, piacevole gusto dolce-amaro, guarnito da un’oliva verde grande come vuole la tradizione, questo è l’autentico spritz veneziano… Al solo pensiero vedo i colori del tramonto e sento profumo d’agrumi e libertà.

Non distraiamoci, avevamo promesso un po’ di storia e storia avrete: come è nato questo iconico aperitivo e come nella tradizione si è evoluto per arrivare fino ai giorni nostri?

 

Aperitivo dalle mille culture

Sono gli inizi dell’Ottocento quando, durante la dominazione austro-ungarica del Veneto, i soldati asburgici iniziano a “spruzzare” (dal tedesco, spritzen) con acqua frizzante il vino bianco locale per renderlo meno forte. Da qui l’origine del nome Spritz. Agli inizi del Novecento il rito dell’aperitivo prende piede nelle tipiche osterie veneziane e lo Spritz diventa protagonista di quelle occasioni di convivialità. 

Già verso la metà degli anni Sessanta inizia a crescere a Venezia una nuova moda che esploderà poi a partire dagli anni Settanta quando si afferma lo Spritz veneziano nella versione che conosciamo oggi. A vino bianco fermo e acqua frizzante si aggiunge un terzo ingrediente: il Select.

Carattere Veneziano dal 1920

Select nasce dal genio dei giovani fratelli Pilla, che nel 1919 fondano la distilleria Fratelli Pilla & C. La società, specializzata nella produzione di liquori, si stabilisce nel Sestiere di Castello, cuore storico della Serenissima. Una scelta non casuale. I due imprenditori infatti sono desiderosi di contribuire alla rinascita economica e sociale di Venezia. È in questi anni, e precisamente il 29 maggio 1920, che i Pilla creano l’aperitivo Select, e ne registrano il nuovo marchio. 

Non a caso, Select è nato proprio nel cuore storico della città e da allora ne risulta protagonista.

Unico dalla nascita, originale come la sua ricetta

La ricetta è rimasta invariata da allora, Select si contraddistingue per la sua estrema eleganza e per il suo gusto inconfondibile che si rifà ai sapori autentici di un tempo. 

Il suo gusto unico è dovuto alla presenza di 30 diverse erbe aromatiche tra cui le radici di rabarbaro e le bacche di ginepro, che donano grande struttura e persistenza al prodotto. 

Molto intenso, complesso, grazie all’equilibrio delle note dolci degli agrumi e delle note amare di radici e cortecce.

La ricetta originale è tuttora un segreto ma il suo gusto no, è divenuto il vero aperitivo della laguna: fiero e orgoglioso delle sue origini!  È trascorso un secolo da allora e ancora oggi Select è riconosciuto come una delle icone dell’aperitivo veneziano.

 

Select Spritz: la ricetta Originale 

7,5 cl di prosecco

5 cl di Select

2 cl di soda o Seltz

1 oliva verde

Nulla è cambiato… neanche il metodo per degustarlo, la ricetta si completa con un’oliva verde grande, proprio come si serve ancora oggi nei locali più tipici della Laguna.

Cosa state aspettando

Porta Venezia a casa tua, degustando un ottimo Select Spritz, ve lo porta Winelivery direttamente al piano ed in soli 30 minuti!