fbpx
Storie, Racconti, Notizie sul mondo del Vino

#beerstories – E come EBC

Se ti stai domandando cosa sia l’EBC perchè non l’hai mai sentito nominare prima d’ora, sappi che non si tratta di uno stile birraio, ma di uno strumento per stimare il colore della birra.

Nato alla fine del 1800, più precisamente nel 1883,  dall’idea di Joseph W. Lovibond di utilizzare per la prima volta dei vetrini colorati per raffrontarli al colore della birra. Questa tecnica fu usata per diversi decenni, tanto che ancora oggi si parla di gradi Lovibond [°L] per descrivere il colore della birra, ma fu abbandonata per diverse pecche. La principale era che la stima del colore era lasciata all’interpretazione umana (ovvero della persona che compara il colore della birra con il campione di vetro). Nella metà del XX secolo quindi, per ovviare alla scarsa scientificità del metodo Lovibond, furono introdotti due nuovi standard per la misurazione del colore: lo standard SRM (Standard Reference Method) negli Stati Uniti e l’ EBC (European Beer Color) in Europa. Entrambi questi metodi si basano sull’utilizzo di uno spettrofotometro per la misurazione del colore.

Ma cosa determina il colore della birra?

Molto semplice: dipende dal malto e dal suo grado di tostatura, nel caso delle birre scure.
Se si pensa che l’acqua è inodore e incolore, il luppolo contribuisce al grado di amarezza e i lieviti sono i responsabili della fermentazione, il malto rimane l’unico elemento capace di dare il colore alla nostra birra. Quando l’orzo viene maltato ed essiccato, questo cambia colore a seconda della temperatura con cui è stata effettuata l’essiccazione. Invece nel caso delle birre scure, se il malto viene arrostito tenderà a diventare scuro a seconda della temperatura o di quanto a lungo è stato fatto arrostire. Tornando alle birre più chiare, il colore dipenderà dalla quantità e dalla proporzione dei malti, ad esempio tra chiari e scuri. Nel caso si volesse produrre una birra con soli malti light, la birra sarà molto più chiara rispetto ad una prodotta con miscelazione tra malti light e amber.

Prova tutto l’arcobaleno di colori delle nostre birre!