fbpx
martedì, Ottobre 19Storie, Racconti, Notizie sul mondo del Wine & Beverage

LA MONTINA: LA SEDUZIONE DEL ROSA

“Il vino è poesia imbottigliata” scrisse Robert Louis Balfour Stevenson.

E fin qui siamo tutti d’accordo cari Wineliver… Che il nettare di Bacco sia sempre stato una fonte di ispirazione ed una gioia per i palati è un dato di fatto, ma non sempre ricordiamo il processo che si cela dietro ad un solo assaggio.

Per degustare un calice di vino coinvolgiamo piacevolmente almeno tre dei 5 sensi: vista, olfatto, gusto. E a ben pensarci entrano in gioco anche tatto e udito: se pensiamo infatti all’importanza data alla forma del calice o al suono della mescita del vino, quel gusto dell’attesa che lascia ben immaginare cosa stiamo per assaporare.

Sono tanti i fattori coinvolti, e tanti i fattori che lavorano per crearci quella sensazione sopraffina e suadente… Il primo step in cui ci soffermiamo dinanzi ad un assaggio è il colore: un vino può infatti essere bianco, in tutte le sue sfaccettature oppure rosso in tutte le sue intensità ed infine Rosè: in tutta la sua eleganza e sensualità. 

Elegante, fresco, conviviale e rosè è Franciacorta Rose’ Demi Sec di La Montina, un vino dalla spiccata morbidezza, nato come esercizio di stile, quasi per caso, che oggi si è imposto come una piacevole realtà.

Di rosa vestito e dai profumi unici, Rose’ Demi Sec nasce da una realtà sorprendente, siete pronti a scoprirne di più?

Un territorio unico, una passione di famiglia

Tenute La Montina sorge a Monticelli Brusati, nell’estremo lembo nord-orientale della Franciacorta, a ridosso di un ampio anfiteatro morenico, là dove finiscono le strade carrozzabili e inizia la boscosa Valle Mugnina.

Una zona naturalmente vocata alla coltivazione della vite, ricca di storia, di suggestioni paesaggistiche, di romantici echi.

Una storia di famiglia che nasce nell’aprile del 1987 per volere di Vittorio, Gian Carlo e Alberto Bozza, tre fratelli che, sin dalla più tenera età e fino ad oggi, dalla campagna e dalle sue tradizioni hanno tratto la passione per la terra e per l’enologia.

Oggi i valori della famiglia Bozza sono custoditi anche dai nipoti Michele e Daniele, che li interpretano su concetti nuovi e tecnologicamente evoluti, nel rispetto del territorio e delle generazioni passate. Una nuova sapienza per il ventunesimo secolo per mantenere fede all’impegno di una tradizione familiare che sempre si rinnova. Nella gamma della cantina si distingue Franciacorta Rose’ Demi Sec, nato nel 1996: un vino unico, fresco ed elegante che spicca per il suo color rosa e la sua eccelsa qualità.

La seduzione delle rose donate

Franciacorta Rose’ Demi Sec è un blend di  Pinot Nero 60% e Chardonnay 40%: ottenuto da uve in massima parte di Pinot Nero la cui sosta sulle bucce ne esalta il colore suadente, ma anche il profumo e il sapore tipico dei piccoli frutti rossi di sottobosco, ben amalgamati con la freschezza e la finezza dello Chardonnay che lo completa. 

Questo vino viene sottoposto ad un affinamento in bottiglia per almeno 26 mesi sui lieviti, al fine di esaltarne al meglio caratteristiche e qualità. 

Con spuma briosa e persistente il Rosé Demi Sec ha una temperatura di servizio di 8 gradi ed è compagno ideale di formaggi, indicato con piatti dolci come il panettone e, perché no, a fine pasto abbinato a della frutta! 

Vi stupirà ad ogni sorso… Pronti ad assaporarlo?

Lasciatevi conquistare dalla seduzione rosè della Montina… Con Winelivery basta un click!