fbpx
Storie, Racconti, Notizie sul mondo del Vino

#winestories – L’ABC del vino!

Cari Winelovers,

quando si parla dell’ABC del vino spesso si pensa a colore, profumo, sapore……… ecco a voi qualche parolina in più, per sembrare dei veri esperti!!!

Buona lettura…

E dopo aver ben letto, cosa di meglio di un bel bicchiere con cui sfoggiare il nuovo dizionario?!

winelivery.com è sempre al vostro servizio!

 

A

 

 

ABBOCCATO Vino nel quale si percepisce distintamente un sapore dolce.
ALCOOL L’alcool etilico deriva dalla trasformazione degli zuccheri dell’uva e dà la caratteristica gradazione del vino
AMABILE Dopo l’abboccato, è il secondo grado di dolcezza di un vino
AMBRATO Tipico colore dei vini passiti, che ricorda quello dell’ambra
ANNATA Anno nel quale il vino è stato vendemmiato
AROMATICO Vino il cui profumo è immediatamente percepibile
ASPRO Vino che ha un alto livello di acidità e lascia in bocca uno spiacevole sapore come di limone
ASTEMIO Persona che non beve vino
 

B

 

 

BACCA Termine esatto per definire l’acino dell’uva, volgarmente detto chicco
BIANCO Si definisce bianco un vino vinificato senza entrare in contatto con la buccia dell’acino. Solitamente il colore di un vino bianco varia dal paglierino al verdognolo, al dorato.
BICCHIERE Recipiente di vetro o di cristallo, usato per la degustazione del vino. Può avere molte forme e diverse denominazioni, a seconda degli usi
BOTTE Recipiente di legno (solitamente rovere o castagno) usata per contenere il vino.
BOTTIGLIA Recipiente di vetro usato per contenere il vino. Ne esistono di diversi tipi (bordolese, borgognona, ecc.). la capacità della bottiglia deve essere indicata in etichetta. Solitamente è di 0,75 l
BOUQUET Indica l’insieme dei profumi e degli aromi presenti in un vino
 

C

 

 

CANTINA Luogo, di solito seminterrato, nel quale vengono conservati i vini sia in botte, che dopo l’imbottigliamento.
CARTA DEI VINI Lista dei vini che si possono ordinare in un ristorante
CAVATAPPI Oggetto usato per togliere il tappo dalla bottiglia
COLLO Parte superiore della bottiglia
 

D

 

 

DAMIGIANA Recipiente di vetro di capacità medie (10-50 litri) usato per il trasporto del vino
DOC Denominazione di origine controllata
DOLCE Vino dal sapore decisamente dolce
DORATO Vino il cui colore (Veste) ricorda il colore dell’oro
DRY Termine inglese che corrisponde all’italiano secco
 

E

 

 

ENOTECA Negozio specializzato nella vendita e nell’assaggio di vini
ERBACEO Sentore del vino che ricorda quello dell’erba
ETANOLO (o alcool etilico) è la componente base del vino assieme all’acqua. Non si può definire vino una bevanda che abbia un titolo di alcool etilico inferiore agli 8.5 gradi.
ETICHETTA Foglietto di carta incollato alla bottiglia che indica obbligatoriamente nome del vino e del produttore, tipologia, gradazione, anno di produzione, capacità della bottiglia
 

F

 

 

FIASCO Recipiente di vetro con il fondo rivestito di paglia
FLÛTE Bicchiere allungato per la degustazione degli spumanti
FONDO Deposito nella bottiglia di piccole particelle solide
FRIZZANTE Vino fermentato una seconda volta in bottiglia, la cui anidride carbonica è compresa tra 1 e 2.5 bar
 

G

 

 

GRADAZIONE ALCOLICA Percentuale di alcool presente nel vino. Deve essere indicata sull’etichetta
 

I

 

 

IGT Indicazione Geografica Tipica
 

M

 

 

MOSTO Prodotto che si ricava dalla pigiatura dell’uva. Deve avere una gradazione alcolica non inferiore a 8
 

N

 

 

NOVELLO Vino ottenuto non con pigiatura ma con macerazione dell’uva immessa in vasche con anidride carbonica. Imbottigliato dopo 2 mesi, deve essere bevuto entro 6 mesi
 

P

 

 

PASSITO Vino ottenuto con uve lasciate ad appassire o sulla pianta o su appositi graticci
 

R

 

 

ROSE’ Vino ottenuto con uve rosse macerate per breve tempo, quindi caratterizzato da una veste rosata
ROSSO Vino ottenuto con la macerazione di uve a bacca rossa
 

S

 

 

SAPORE Sensazione percepita dalla lingue. Sinonimo di gusto
SECCO Vino fermo nel quale gli zuccheri sono fermentati completamente
SFUSO Vino venduto e consumato sul posto, tratto direttamente dalla damigiana o dalla botte. Non imbottigliato.
SOMMELIER Persona specializzata nella gestione della cantina e nel servizio del vino, presso un ristorante, un’enoteca, un hotel
SPUMA Strato schiumoso di piccole bollicine che si forma nel bicchiere quando viene versato un vino spumante
SPUMANTE Vino reso effervescente
 

T

 

 

TAPPO Oggetto dalla forma cilindrica usato per chiudere le bottiglie. Solitamente è di sughero
TAPPO (GUSTO DI) Sapore cattivo ceduto dal tappo difettoso al vino
TINO Grande recipiente di legno o di acciaio usato per far fermentare il mosto
TULIPANO Bicchiere dalla forma caratteristica usato nella degustazione
 

V

 

 

VENDEMMIA Raccolta dell’uva
VIN BRÛLÉ Bevanda a base di vino rosso forte, zucchero, spezie, fatto bollire