fbpx
Storie, Racconti, Notizie sul mondo del Vino

vinoedaltro

Fuoco alle griglie… Quali vini non devono mancare?

Fuoco alle griglie… Quali vini non devono mancare?

festività, summerwines, vinoedaltro, winestories
Alzi la mano chi non adora le grigliate di mezza estate. Che siate carnivori, pescetariani o - come il sottoscritto - rigidamente vegetariani... la griglia è sempre una bella occasione per passare un pomeriggio insieme all'aria aperta. Mare, montagna o città, non conta. Quello che conta è che la brace sia bella calda. Il cibo abbondante. E ovviamente che non manchi mai il vino giusto! Ma in questo errore - ne siamo certi - nessuno dei nostri lettori rischia mai di cadere. Anche perché, con Winelivery, il vino arriva alla giusta temperatura, a casa, in 30 minuti. Quindi, anche se state per partire e vi accorgete solo all'ultimo di aver scordato l'ingrediente più importante della giornata, basterà collegarsi al sito, o aprire l'app, per farsi ispirare al volo dalla nostra selezione per una
Come è il vino dell’estate? Rosa e spumeggiante!

Come è il vino dell’estate? Rosa e spumeggiante!

Bollicine, summerwines, Vini Rosati, vinoedaltro
Con l'arrivo del caldo, cresce la voglia di aperitivi all'aria aperta. E, come ogni anno, anche questa estate 2019 porta con sé le sue nuove mode e tendenze. In fatto di vini, non abbiamo dubbi, il 2019 è l'anno degli spumanti rosati. Quelli non troppo complessi, però. Quelli che in gergo si definiscono "ruffiani", ossia con una piccola quantità di zucchero residuo che li rende perfetti lontano dai pasti. Il successo di queste bollicine semplici e piacevoli non è un mistero per gli addetti ai lavori. Basti pensare che solo poche settimane fa anche i responsabili del Consorzio del Prosecco hanno annunciato che dal 2020 sarà possibile acquistare le prime bottiglie di Prosecco Rosé. Una cosa che solo fino a qualche anno fa sarebbe parsa come un'eresia bella e buona. Ma i tempi cambiano e anc
Ambiente, fresca o ghiacciata? Ad ogni bottiglia la sua condizione

Ambiente, fresca o ghiacciata? Ad ogni bottiglia la sua condizione

summerwines, vinoedaltro, winestories
Che tu sia in città o sotto l'ombrellone, non rinunciare al piacere di un'ottima bottiglia di vino alla giusta temperatura L'Estate è finalmente arrivata, portando con se oltre ai buoni auspici per le vacanze imminenti, giornate più calde e soleggiate. Questo incide non poco sulle abitudini enogastronomiche dei Winelovers. Si tende infatti a preferire piatti dai condimenti meno impegnativi, spesso a base di verdure fresche o con cotture brevi e semplici. Di conseguenza, il caldo influenza anche la scelta delle bevande. Si scelgono infatti quelle più fresche, che promettono un po' di sollievo dalle alte temperature estive. E il vino non è certamente da meno: salgono vertiginosamente i consumi di vini bianchi e spumanti, i rosati e i rosé fioriscono sulle nostre tavole durante i pranzi e le
Sicuro di sapere tutto sul Vermentino? Eccoti 5 curiosità imperdibili!

Sicuro di sapere tutto sul Vermentino? Eccoti 5 curiosità imperdibili!

sommelier, vinobianco, vinoedaltro
Se ami i vini freschi, fruttati e incredibilmente versatili, probabilmente quello che stai cercando è un Vermentino. E' uno dei vini bianchi più famosi d'Italia. In molti credono di conoscerlo bene. Spesso però, non è così! Winelivery è pronta a correre in vostro aiuto, con una piccola guida che vi aiuterà a stupire i vostri amici durante la prossima cena estiva. 5 curiosità imperdibili sul Vermentino Partiamo dall'origine. Il Vermentino è un vitigno antico dalla provenienza incerta. Alcuni pensano che sia stato importato dalla penisola iberica, altri che provenga addirittura dall'Oriente. Sappiamo per certo che a portarlo in Italia furono i nostri cugini d'oltralpe, prima in Liguria e successivamente in Sardegna passando per la Corsica. Uva a bacca bianca di media grandez
5 cose che forse non sai sul Nero d’Avola

5 cose che forse non sai sul Nero d’Avola

sommelier, vinoedaltro
Dici Nero d’Avola e pensi alla Sicilia. Quasi fosse un sinonimo della regione più interessante del panorama vinicolo nazionale. Non a caso è proprio il Nero d’Avola a rappresentare ancora oggi il vitigno a bacca rossa, autoctono, cioè tipico del territorio, più coltivato in assoluto sull’isola. Pronti a scoprire qualche curiosità sul Nero d’Avola e su alcune delle sue più moderne espressioni? Ecco le prime 5 cose da sapere sul Nero d’Avola Iniziamo con un po’ di numeri. La Sicilia è la regione italiana con la maggiore superficie vitata. Si parla di circa 110mila ettari a vigneto, suddivisi in diversi distretti vitivinicoli. Di questo sterminato territorio, circa il 20%, poco meno di 20mila ettari, è coltivato a Nero d’Avola. Grazie a un vigneto così esteso, e soprattutto grazi
Il Premio che amiamo condividere

Il Premio che amiamo condividere

vinoedaltro, winestories
Che cosa c’è di più piacevole del rito, tutto italiano, di terminare la cena con un bicchierino di amaro o di grappa? Ma se sul vino abbiamo spesso le idee molto chiare, non è altrettanto scontato sapersi destreggiare tra un fine pasto e l’altro. Se infatti l’amaro attira soprattutto chi va alla ricerca di note aromatiche e spezie, la grappa è un must per chi ama le gradazioni alcoliche più forti e i sapori più decisi. Oggi, però, esiste il prodotto giusto capace di mettere d’accordo tutti. Si chiama Ramazzotti Il Premio e nasce dall’incontro, tutt’altro che casuale, dell’iconico amaro, tra i più amati fine pasto degli italiani, e una finissima grappa Riserva ottenuta da uve Nebbiolo. Questa interessante ricetta, che la leggenda vuole essere stata ideata attorno al 1850 dal patriarca de
Il momento giusto per bere un rosato? Sempre!

Il momento giusto per bere un rosato? Sempre!

vinoedaltro, winestories
Winelivery vi suggerisce le 5 occasioni perfette per ordinare un vino rosato. Stupite tutti con un calice fuori dall'ordinario Bianco con il pesce e rosso con la carne. Con le dovute eccezioni, questa regola aurea è condivisa, e rispettata, più o meno da tutti. Ma qual'è il momento giusto per bere un rosato? In realtà non esiste un momento perfetto. I rosati, infatti, per loro stessa natura sono vini estremamente versatili che, a seconda dei casi, possono adattarsi a un’infinità di occasioni. Basta scegliere il rosato giusto per non pentirsi mai. Iniziamo a distinguere i rosati in base al colore. Quelli più chiari, gli esperti li definiscono color buccia di cipolla, hanno caratteristiche molto simili a quelle di un vino bianco. E  come tali vanno considerati. Quelli che invece so
Esistono davvero i vini senza solfiti?

Esistono davvero i vini senza solfiti?

agricoltura biologica, vinoedaltro, vinosenzasolfiti, winestories
E' giunto il momento che Winelivery vi aiuti a schiarirvi le idee sul tema dei solfiti. La domanda che tutti si pongono è: ma esistono davvero i vini senza solfiti? Cominciamo a chiarire che i solfiti non sono dannosi per la salute dell'uomo (almeno in moderate quantità). I solfiti, infatti, sono semplicemente degli additivi antiossidanti, comunemente utilizzati nel settore alimentare e anche nella produzione di vini. Il loro scopo principale è rallentare lo sviluppo dei microbi e il corretto mantenimento dei prodotti. Va però premesso che la solforosa è anche uno dei sottoprodotti della fermentazione alcolica. E di conseguenza, seppur in piccole dosi,  è sempre presente in tutti i vini al termine della fase di vinificazione. Nelle cantine, però, la solforosa viene usata anche anche
Mamamango, il cocktail aromatizzato a base di vino!

Mamamango, il cocktail aromatizzato a base di vino!

Notizie, vinoedaltro, winestories
Dall'azienda vinicola piemontese Arione arriva un prodotto destinato a stravolgere le regole dell'happy hour. Chi ha detto che dal mondo vitivinicolo non ci si possa più aspettare niente di nuovo? In un mercato storicamente legato alle tradizioni e a metodi di produzione piuttosto rigidi, ancora una volta l'innovazione arriva da un'eccellenza italiana. L'azienda vinicola piemontese Arione, situata a cavallo tra le Langhe e Monferrato, ha una lunga storia legata alla cultura di questi territori. Cantina leader in Italia e nel mondo per la produzione di spumanti dolci, prevalentemente a denominazione Asti DOCG e Moscato d'Asti DOCG, nonostante la forte connessione con le tradizioni della viticoltura piemontese ha sempre dimostrato un impegno concreto nella ricerca e nello sviluppo di
Il miglior amico di una donna? Il Vino!

Il miglior amico di una donna? Il Vino!

festività, vinoedaltro, winestories
Noi di Winelivery non abbiamo dubbi. Altro che diamanti, il miglior amico di una donna è il vino! Soprattutto nei weekend.. Secondo studi recenti, è emerso che il numero di donne che consumano vino è in netto aumento. E lo fanno soprattutto nel fine settimana, in situazioni di festa o di relax, come un aperitivo o una cena al ristorante. A differenza degli uomini che hanno manifestato un rapporto quotidiano con il vino legato a contesti più intimi. Quindi, popolo maschile, orecchie aperte! In occasione della festa della donna abbiamo deciso di svelarvi le tipologie di vino che le donne ordinano con maggiore frequenza, per non farvi trovare impreparati nel fine settimana. 1. Vini Spumanti: che sia un semplice e brioso Prosecco o un fragrante e complesso Franciacorta, è un dato di
Le 4 domande più frequenti rivolte a un sommelier

Le 4 domande più frequenti rivolte a un sommelier

Notizie, sommelier, vinoedaltro, winestories
Winelivery ha raccolto le domande che spesso vengono poste ai sommelier, alle quali l'Accademia Internazionale Degustibuss ci ha aiutato a rispondere. Spesso la figura del Sommelier, all'interno del contesto ristorativo e non, viene interpretata in modo ambiguo da persone non pratiche del settore enologico, quasi fosse uno stregone in grado di darci tutte le risposte, semplicemente osservando e roteando un calice. In realtà, l'arte della "sommellerie" fornisce gli strumenti per interpretare le caratteristiche principali di un vino alla figura professionale del Sommelier. Sta poi alla sua esperienza e competenza trarre conclusioni corrette. Noi di Winelivery abbiamo deciso di riportare un breve elenco con le 4 domande (e le risposte) più frequenti che ci poniamo osservando un Sommeli
Le 5 cose che non ti aspetti sulla Barbera

Le 5 cose che non ti aspetti sulla Barbera

Notizie, vinoedaltro, winestories
Senza dubbio la Barbera è uno dei vini più diffusi sulle tavole degli italiani. Le principali caratteristiche di questo vino sono la sua forte colorazione, buona corposità e soprattutto la vena di fresca acidità, che la rende perfettamente abbinabile a moltissimi piatti della cucina dell'italiana. Oggi vi sveleremo 5 curiosità che probabilmente non sapete sulla Barbera: Tradizionalmente, “La” Barbera viene usato in riferimento al vino, mentre “Il” Barbera si riferisce all’omonimo vitigno. E’ il vitigno maggiormente coltivato in Piemonte. In questa regione non esiste alcun comune dove non si coltivi. Rappresenta circa il 35% dell’intera superficie vitata della regione, circa 50.000 ettari. E’ diffuso anche nelle vicine Lombardia ed Emilia Romagna. In generale rappresenta i
Vigna Cunial, l’eccellenza del vino biologico

Vigna Cunial, l’eccellenza del vino biologico

agricoltura biologica, Cantine, vinobiologico, vinoedaltro, winestories
Da una piacevole chiacchierata con Umberto ed Emilio Cunial, è nata un'interessante intervista su come l'azienda di famiglia si affacci al panorama enologico italiano... Vi presentiamo Vigna Cunial! Dove e come nasce il progetto Vigna Cunial? L’azienda nasce fin da subito come realtà biologica, alla fine del 2001. Nostro padre Gianmaria, dopo aver svolto diverse analisi agronomiche legate al territorio, si è accorto del potenziale di questi terreni abbandonati. Da qui nasce la decisione di fondare Vigna Cunial-Azienda Agricola Elena. Non solo vino quindi? Esattamente, il background da agronomo di nostro padre e il totale recupero del territorio hanno permesso una produzione ortofrutticola di stagione oltre alla coltivazione biologica di girasoli, grani e cereali antichi, e olio ext
GO VEGAN! Anche il vino può essere vegano…

GO VEGAN! Anche il vino può essere vegano…

Cantine, Notizie, vinoedaltro, winestories
Il vino rientra insospettabilmente tra i prodotti non vegani. Quando, quindi, un vino può definirsi vegano? Ecco le 3 cose da non fare se si vuole produrre un vino vegano : Non utilizzare concimi che comportano lo sfruttamento degli animali Non impiegare alcun pesticida chimico durante la coltivazione della vite. Non avvalersi di “coadiuvanti tecnologici” nelle fasi di depurazione e chiarifica del vino.   In Italia si tende a confondere le terminologie Vegan e Bio. Attualmente le strade percorribili per ottenere la dicitura "vino vegano" sono due: l’autocertificazione la richiesta ad un ente o ad istituto autorizzato il rilascio di tale certificazione.         Noi di Winelivery vi segnaliamo 3 prodotti di aziende che nel
Vino e cocktail: 3 ricette facili facili

Vino e cocktail: 3 ricette facili facili

vinoedaltro
Non ce ne abbiano i puristi… Ma il vino, a volte, può diventare anche un fantastico ingrediente per cocktail. Proprio come il Gin o il Whisky. Il Prosecco, tanto per citarne uno, viene usato in molti drink di successo. La parola Spritz vi dice nulla? Da qualche tempo, però, il Prosecco non è più il solo spumante facile e piacevole che si trova sul mercato. Lo scorso anno, infatti, anche il Consorzio del Asti DOCG ha autorizzato la produzione di un particolare spumante secco, prodotto con uve Moscato. Per ora i produttori di Prosecco possono continuare a dormire sonni tranquilli. L’Asti DOCG secco è ancora una piccola nicchia. Ma in prospettiva siamo certi che potrà ritagliarsi un suo spazio sul mercato. Come il Prosecco è piacevole e facile da bere ma rispetto al Prosecco ha una
Dici Prosecco…

Dici Prosecco…

vinoedaltro, winestories
Dici Prosecco e pensi inevitabilmente alle bollicine. Quasi fosse un sinonimo di occasione piacevole, aperitivo e più in generale di festa.  Ma cosa sappiamo veramente del Prosecco? E siamo certi di saper distinguere un vero Prosecco da una qualunque bollicina? Per non sbagliare vi aiutiamo noi! Prosecco, facciamo chiarezza Il Prosecco è uno spumante prodotto con il tradizionale metodo Charmat (in Italia si può anche chiamare Martinotti, in onore dell’inventore italiano del sistema più efficiente per fare gli spumanti). Il metodo Charmat si usa per spumantizzare velocemente i vini prodotti da uve particolari. Il risultato sono vini spumanti semplici e piacevoli. Perfetti per l’aperitivo. Come si riconoscono? Rispetto ai Metodo Classico, Champagne o Franciacorta, hanno in gener
Scegli il vino giusto per i tuoi regali di Natale…

Scegli il vino giusto per i tuoi regali di Natale…

vinoedaltro
Potevano mancare i nostri consigli natalizi? Ovviamente no! Ed ecco quindi qualche suggerimento facile facile per scegliere il vino giusto per i tuoi regali di Natale...... ovviamente su Winelivery! Potremmo sembrare di parte dicendo che a Natale, regalando una buona bottiglia di vino, difficilmente si sbaglia. E per fortuna questa consapevolezza è propria di milioni di italiani che annualmente non perdono l’occasione di sorprendere i propri amici e parenti con bottiglie più o meno costose o ricercate. Se il pensiero è quello giusto, però, quando si tratta di vino è necessario fare un passo in più. Non tutti, infatti, apprezzano gli stessi vini e non è detto che una bottiglia di Barolo sia necessariamente il regalo più indicato per la nostra migliore amica (chissà poi perché si ri
Operazione Pepato

Operazione Pepato

Cantine, Locali, Notizie, vinoedaltro
L'Operazione Pepato è un modo nuovo che ci proponiamo di perseguire per portare conoscenza ed emozione a trenta (...si avete letto bene, 30!!!) ristoratori milanesi che, dopo attenta analisi dei loro menù, potrebbero ricevere nei prossimi giorni una gradita sorpresa da questa particolare bottiglia di vino marchigiano! La cantina Fabrini è ed ha sempre rappresentato, la storia della Vernaccia Nera di Serrapetrona e da quest'anno, grazie alla visionaria immaginazione di un produttore di Civitanova Marche, sta conoscendo un nuovo periodo di fulgore grazie a questo vino, il Pepato! Winelivery è orgogliosa di distribuire e partecipare attivamente all'"Operazione Pepato" perché è quando si ha la fortuna di avere qualcosa di particolare tra le mani che bisogna muoversi e cercare di arri
Carrowine 2018

Carrowine 2018

Notizie, vinoedaltro
Poteva mancare Winelivery alla seconda edizione del Carrowine al Carroponte di Sesto San Giovanni? Direi proprio di no! Seconda edizione di una manifestazione dedicata, tra le altre cose, al vino dove, con il supporto di dieci diverse cantine Winelivery porterà in degustazione alcuni tra i più conosciuti vitigni d'Italia, con il chiaro intento di far conoscere, provare e, per chi vorrà acquistare, bottiglie che rappresentano al meglio i terroir dove vengono prodotti e una precisa identità del vigneron che si nasconde dietro ciascuna bottiglia. Sicilia, Friuli, Toscana, Abruzzo, Emilia, Umbria, Lombardia, Piemonte e un pò di Francia coloreranno il nostro grande stand dove si potranno provare Nero d'Avola, Malvasia Secca, Ribolla Gialla Spumante, Sangiovese rosato, Chardonnay, Barb
This is not a sushi bar

This is not a sushi bar

Locali, Notizie, vinoedaltro
Milano è Milano, sempre più capitale del gusto, del mangiare bene e del bere meglio e Winelivery si trova sempre più a suo agio quando si tratta di affiancare determinate realtà desiderose di proporre vini che sappiano far parlare di se. Da questo mese sarà infatti possibile trovare quattro diverse referenze nei sei locali This In Not a Sushi Bar, realtà consolidata ma sempre più di successo che è stata capace di unire la tradizione del sushi a locali sempre più di tendenza ed in linea con quanto i milanesi si aspettano da un ristorante dove poter passare una piacevole serata. Falanghina, Pecorino, Gavi DOCG e Prosecco hanno fatto ieri il proprio esordio nell'ultima, ma non certo ultima, location di Via Lazzaro Papi 6 che, dopo un paio di settimane dedicate a "parenti ed amici",
Damoli, la nostra idea di Valpolicella

Damoli, la nostra idea di Valpolicella

Cantine, vinoedaltro
  Damoli Vini, chi sono Damoli Vini è una cantina di Negrar, provincia di Verona, situata nel vero cuore della Valpolicella Classica dove, con infinita passione e dedizione, portano avanti un concetto di Amarone, Ripasso della Valpolicella e Valpolicella Classico tanto importante per il mondo del vino quanto inversamente proporzionale per il quantitativo di bottiglie che ogni anno vedono la luce...siamo infatti innanzi ad una realtà che, per la loro intera linea, necessitano di meno di 20.000 bottiglie ogni anno. Questa azienda agricola impegna in tutto tre persone,  papà Bruno, titolare ed esperto di viticultura, Daniele, enologo e cantiniere e Lara, addetta alla comunicazione, marketing e qualsiasi altra cosa ci sia da fare in azienda. Tipologie di Valpolicella Producono
Bottiglie Aperte il 7 e l’8 Ottobre per la Milano Wine Week

Bottiglie Aperte il 7 e l’8 Ottobre per la Milano Wine Week

Locali, Notizie, vinoedaltro
Anche quest'anno, in occasione della prima edizione della Milano Wine Week, torna quello che probabilmente potremmo identificare come evento legato al mondo del vino con maggiore richiamo a Milano, Bottiglie Aperte! In cosa consiste Bottiglie Aperte? Anche per l'edizione 2018 molte saranno le cantine, in rappresentanza della maggior parte delle regioni italiane, che parteciperanno con le loro etichette ed idee di vino, con il chiaro intento di proseguire un'opera di diffusione e conoscenza del loro lavoro e prodotti, tutto a vantaggio di professionisti del settore e winelovers che potranno, il 7 ed 8 Ottobre, godere fino in fondo di bottiglie che, nella maggior parte dei casi, non potrebbero trovare nel capoluogo milanese. La lista completa degli espositori è in continuo aggiornam
Un tris marchigiano per sorprendere gli amici a cena

Un tris marchigiano per sorprendere gli amici a cena

vinoedaltro, winestories
Tempo fa un amico, esperto degustatore, si divertiva organizzando una cena tra amici e facendo trovare ai suoi ospiti all’inizio della serata tre bottiglie coperte. Una bollicina, per iniziare la cena con un aperitivo soft, un bianco più o meno strutturato a seconda del primo piatto servito, e un rosso da abbinare al secondo. Il gioco si protraeva per tutta la cena. Ogni ospite doveva azzardare la provenienza e il vitigno di ogni etichetta e, soprattutto, alla fine del pasto doveva dare un’indicazione di quanto potevano costare i diversi vini.  Quello che rendeva davvero felice il nostro amico esperto era riuscire sempre a sorprendere gli ospiti, proponendo vini fuori dall’ordinario, per provenienza, vinificazione o vitigno, ma soprattutto sorprendere tutti con un conto complessivo ben
Milano Wine Week dal 7 al 14 ottobre 2018

Milano Wine Week dal 7 al 14 ottobre 2018

Notizie, vinoedaltro
  Ormai ci siamo, la settimana dal 7 al 14 ottobre sarà destinata a degustazioni, strette di mano, nuove conoscenze e partnership nel mondo del vino da una parte e, dall'altra, per poter conoscere alcuni tra i migliori vini d'Italia; sarà inoltre possibile seguire e partecipare ad eventi a tema tutti concentrati esclusivamente su un tema...il Vino, dando vita ad un qualcosa che, a mio parere, era ed è stato sempre fondamentale...porre le fondamenta per cercare di trasformare Milano nella capitale del vino in Italia perchè, senza tanti giri di parole, questa città non solo merita di diventarlo ma, semplicemente, è naturalmente portata ad accogliere eventi di portata mondiale grazie ad infrastrutture, capacità organizzativa e ricettiva senza alcun pari in Italia! In quei giorn