fbpx
Storie, Racconti, Notizie sul mondo del Vino

Month: September 2020

SACRO E PROFANO: IL BARBERA CHE NON T’ASPETTAVI

SACRO E PROFANO: IL BARBERA CHE NON T’ASPETTAVI

Rosso
Ed i suoi abbinamenti culinari più divini e peccaminosi Di Angeli e di Demoni si parla solitamente nelle grandi commedie d’un tempo, nelle pièce teatrali più rinomate e chiaramente in tutti gli affreschi dei nostri più cristiani luoghi di culto. Di Angeli e di Demoni si parla in moltissimi film hollywoodiani e serie TV da serata su Netflix, in svariati fumetti moderni e classiconi musicali. Di Angeli e di Demoni non si è però mai parlato in viticoltura ed enologia, ma c’è sempre una prima volta…     Come accennato siamo un grande popolo di artisti ed esteti, caratterizzati da invettiva, creatività e spirito imprenditoriale. Siamo un popolo dedito alla letteratura, al teatro, alla pittura e scultura. Un popolo dedito alla musica, alla cucina ed - inutile dirlo - al buo
LA LEGGENDARIA BIRRA GRIMBERGEN

LA LEGGENDARIA BIRRA GRIMBERGEN

Birra
La birra della Fenice Quanti di voi conoscono il simbolo della Fenice? Che significato associate a questo volatile mitologico? Se non sapete rispondere a questa domanda, anche se penso che molti di voi avranno visto Fanny in Harry Potter… Vi diamo noi la risposta! La Fenice è simbolo di “rinascita”, dei cicli naturali ed evolutivi, ed è per mezzo di questi cicli che la natura evolve e continua la sua esistenza: un significato profondo che si tramanda dalle più antiche origini. Fenice infatti, deriva dal greco Phòinix che significa “purpureo” ovvero di colore rosso porpora, poiché nelle tradizioni dei miti antichi spesso la fenice veniva rappresentata come un uccello infuocato che rinasce dalle proprie ceneri. Ed è proprio la Fenice ad essere il simbolo della birra Grimbergen
PERRIER: UNA STORIA FRANCESE DAL 1836

PERRIER: UNA STORIA FRANCESE DAL 1836

Soft Drink
Francia vs Italia, una secolare rivalità  Quello tra Italia e Francia è uno dei rapporti di odio-amore più lunghi della storia. Imboscate, tradimenti, ma anche ammiccamenti e sincera passione hanno sempre legato a doppio filo francesi e italiani. Due nazioni uniche nella loro bellezza, che gareggiano su molti fronti: cibo, vino ed arte sono il fulcro di tutto, ognuna vuole primeggiare sull’altra alimentando questa incessante competizione da ormai oltre due secoli. Patriottici quali siamo, sosteniamo ardentemente la supremazia dell'Italia ma con la sincera consapevolezza che la Francia sia comunque patria di bellezza, storia e leccornie largamente apprezzate anche nel nostro Bel Paese. Diamo a Cesare quel che è di Cesare, Gioconda a parte…  La Francia è patria nascitura dello
RUM DICTADOR: FRA STORIA E MITO

RUM DICTADOR: FRA STORIA E MITO

Spirits&Mixers
L’affascinante Rum Colombiano originario di Cartagena Pensiamoci un attimo, quanti anni abbiamo sprecato in adolescenza bevendo rum scadente e sentendoci dei veri Pirati Dei Caraibi all’arrembaggio come Jack Sparrow? Troppo, considerevolmente troppo: serate intere tracannando alcolici di dubbia provenienza, competizioni futili a chi beveva o reggeva di più, scandite da ciclici rum e pera e rum e cola… ed il cerchio alla testa della mattina dopo che il cranio pareva un pianeta e con il suo anello planetario ci facevi l’hula hoop tutta la giornata. Mi piace pensare che stessimo facendo esperienza, una sorta di warm up del nostro stomaco di ieri per affinare il palato di oggi. A distanza di pochi anni ho infatti compreso e fatto esperienza della differenza abissale esistente fr
SAN CARLO, LE CHIPS CHE HANNO FATTO LA STORIA

SAN CARLO, LE CHIPS CHE HANNO FATTO LA STORIA

Aperitivi
Aperitivo che passione: ma senza patatine che aperitivo è? Non abbiamo mai fatto mistero di quanto qui in Winelivery si sia profondamente amanti del momento dell’aperitivo, in tutte le sue forme: a fine giornata per celebrare un successo del Team, con gli amici fra pettegolezzi e risate, in coppia davanti a tramonti e bollicine. Ma quando pensiamo all’aperitivo, quali sono gli ingredienti che certo non possono mancare per la sua buona riuscita?  Non provate anche voi un estremo disappunto quando con i nostri amati drink non ci vengono servite noccioline, olive e patatine? Immaginateci ora, con le patatine a fumetto sopra la testa, la bava alla bocca e l’espressione di Homer quando pensava alle ciambelle. Patatine: tonde, a fiammiferi, piccanti, salate, aromatizzate e chi più
DEZZANI: VITIGNI TRADIZIONALI, MA BLEND INNOVATIVI

DEZZANI: VITIGNI TRADIZIONALI, MA BLEND INNOVATIVI

Vino
Filosofia piemontese dal 1934 “Posto che vai, Gente che trovi” diceva la cara vecchia saggezza popolare cui erano avvezzi i nostri nonni. Saggezza popolare che ci ripropongono sempre ad ogni ghiotta occasione:  “Si stava meglio, quando si stava peggio”  “Non ci sono più le vecchie stagioni” “Rosso di sera…” e finite voi la frase, che tanto la sapete. E nulla che si stia qui cercando di contestare, sia chiaro amici moderni della consegna a domicilio. Qualcosa che si è scordato di aggiungere però e che è assolutamente tipico del nostro Bel Paese è “Posto che vai, Vino che trovi” Questo il bello della nostra cara italia - pochi passi, pochi km e l’ecosistema circostante cambia completamente: i dialetti, le tradizioni, i piatti tipici e chiaramente il vino. Il vino è per n
LA COLLINA DEI CILIEGI: A VERONA O IN ORIENTE?

LA COLLINA DEI CILIEGI: A VERONA O IN ORIENTE?

Vino
La città dell’amore e il suo amore per il vino L'estate sembrerebbe ormai essere giunta al suo termine, le ferie un ricordo e Settembre ci ha dato il benvenuto in un principio d’autunno. Un incipit da #maiunagioia, vero Winelover? Eppure questo è il mese dei nuovi propositi, del nuovo inizio, delle speranze. Eppure questo è il vero mese della rinascita: riposati e freschi dalla pausa estiva abbiamo fatto scorta delle energie necessarie per affrontare l’inverno, per rimetterci a dieta dopo i bagordi estivi ed abbiamo pianificato i nuovi investimenti del prossimo futuro. Le città si stanno ripopolando e quale momento migliore se non Settembre per un week end d’amore alla scoperta delle bellezze delle nostre città? D’amore e di vino si parla in questo blog, perciò amici della r