fbpx
Storie, Racconti, Notizie sul mondo del Vino

Month: December 2017

San Gervasio, from Tuscany with love

San Gervasio, from Tuscany with love

Cantine, Vino
«Se non avessi amato questa terra e creduto nelle sue enormi potenzialità, non avrei neanche iniziato questa avventura. La passione per le nostre tradizioni e il rispetto della natura che ci circonda sono la motivazione di tutte le nostre scelte». Luca Tommasini, general manager della cantina toscana San Gervasio, descrive così l'impegno e la dedizione nella produzione di vini. San Gervasio è un borgo medievale nel comune di Palaia, in provincia di Pisa, sulle prime dolci colline della Val d'Era. Posto alla sommità del colle, circondato da boschi di lecci, querce, cerri, pini marittimi, ulivi e cipressi, il castello si erge con tutta la sua maestosità, quasi a presentarsi come signore, e custode, di queste terre. La tenuta si estende su un'area di 400 ettari, di cui 22 di vignet
Perego & Perego, il vino biologico nel cuore dell’Oltrepo’

Perego & Perego, il vino biologico nel cuore dell’Oltrepo’

Cantine
  L'Oltrepo' Pavese.. L'azienda vitivinicola Perego e Perego si trova nell'Oltrepo' Pavese, area territoriale meridionale più grande della provincia di Pavia, che ha le sue radici nel comune di Rovescala. Storicamente contesa tra piacentini e pavesi (c'entrano anche i guelfi e i ghibellini!), Rovescala è una perfetta culla per la coltivazione di uve pregiate. Il suo territorio è infatti caratterizzato da un ambiente naturale ricco di vari elementi, come calcare e argilla, che rendono particolare la composizione morfologica del terreno, e il microclima che troviamo favorisce ulteriormente un equilibrato sviluppo vegetativo. La presenza di boschi di acacie e querce rende infine questo territorio il regno perfetto per la coltivazione della vite, che seguita passo passo sa donare i
Benvenuto Messere! Lo Sforzato valtellinese

Benvenuto Messere! Lo Sforzato valtellinese

Cantine
Dalle terre di Valtellina ecco un nuovo capitolo sulla storia di Caven: il Messere, lo sforzato. L'origine di Messere Un vino prelibato, che prende il nome da una parola in dialetto valtellinese "mesèr", o "messere" . Questo termine racchiude in sé un senso di autorevolezza e rispetto verso una persona distinta, qualcuno di importante che meritasse riverenza. I "messeri" spesso erano coloro che possedevano i migliori vigneti del paese, e che producevano un ottimo vino apprezzato da tutti. Questo vino, infatti, può essere solo definito un ottimo vino. La preparazione che gli viene dedicata è lunga e articolata: 20 sono i mesi di lavorazione che subisce, di cui almeno 12 passati all'interno di botti di legno. Le uve provengono da vigneti che rientrano nei terreni nel comune di So
Le Torri, passione per il vino al femminile

Le Torri, passione per il vino al femminile

Cantine
Se in Italia si cerca la bellezza naturale e il gusto autentico, c’è solo l’imbarazzo della scelta e la Toscana è uno dei luoghi dove si trovano entrambe. Siamo sulle colline fiorentine, immersi nel verde tra boschi, vigneti, oliveti, e in questa cornice da favola troviamo l’azienda agricola e agriturismo “Le Torri”. Ha un passato da borgo medievale, distrutto da un incendio nel XV secolo, ricostruito nel tempo e successivamente trasformato nell’attuale tenuta. L’Azienda vitivinicola “Le Torri” è nata nel 1980 dall’acquisto e dalla fusione di tre diverse aziende produttrici di vino, da parte di Cesare Mozzi, con Ezio Vaccari e Maurizio Gattidei, e dal 1982 si dedica alla produzione di vino. La tenuta ha attualmente un’estensione di circa 103 ettari, di cui 27 coltivati a vignet
Feudo Cavaliere, vini dal cuore dell’Etna

Feudo Cavaliere, vini dal cuore dell’Etna

Curiosità
  La nostra passione per le cantine che provengono da terre del sud non è mai stata un segreto, e in terra sicula abbiamo trovato un altro nuovo alleato. L'Azienda Feudo Cavaliere nasce nel cuore dell'Etna, in un territorio protetto e ricco di elementi naturali di ogni sorta. I suoi vigneti rientrano nelle aree del Parco dell'Etna, situati nel versante sud del vulcano. Un'area naturale unica, un ambiente che ha come peculiarità la forza di una natura possente, che però sa anche essere molto generosa con la straripante fertilità della sua terra, con la mitezza e la generosità della “Muntagna”. Qui lo sviluppo ecocompatibile delle comunità è messo più che mai al primo posto, e vige un'attenta e rigorosa etica dell'ambiente. Per questo le operazioni colturali, la selezione d
Angelo Scaroni, un intreccio tra gusto e stile

Angelo Scaroni, un intreccio tra gusto e stile

Cantine
La storia dell’Azienda vitivinicola Angelo Scaroni è densa, arriva dal Veneto ed è un percorso nel tempo tra tradizione, innovazione e cura dei dettagli. Siamo nelle terre vicentine, precisamente a Breganze, tra la collina e la pianura, ai piedi dell’Altopiano di Asiago. La particolare posizione geografica contribuisce ad un’alta produzione di vini DOC, grazie anche al clima mite e al passaggio di importanti corsi d’acqua. Tutto nasce nei primi anni del Novecento, quando Ludovico Scaroni decide di coronare un sogno: iniziare a coltivare vigneti e avviare una produzione propria di vino. Così, nella storica residenza di Breganze inizia un percorso fatto di passione, nato dal desiderio di realizzare qualcosa di grande e autentico, che, con la giusta dose di lavoro e pazienza,